Gatto Egyptian Mau

gatto_Egyptian_MauEgyptian Mau Le sue radici affondano addirittura nell'Antico Egitto dove, più di 4000 anni fa, il gatto è stato addomesticato dall'uomo e detiene il titolo di più antica razza esistente. Il gatto maculato e truccato delle piramidi, deificato nell'antichità, è il gatto raffigurato sui papiri e sulle pitture murali dell'epoca, è per forma del corpo molto simile a quella dell'Abissino, ha un portamento elegante e aggraziato come quello dei gatti orientali, ma molto più muscoloso e robusto.

L'Egyptian mau è un gatto di taglia media, più piccolo dell'Europeo, il suo peso varia dai 2,5 ai 5 chili, la testa è cuneiforme dai contorni leggermente arrotondati, dove è presente il caratteristico disegno a scarabeo, il naso forma un angolo leggero verso la fronte, le orecchie sono ben distanziate e larghe alla base, in allerta e moderatamente appuntite.

Gli occhi sono a mandorla, grandi e vivaci, di colore verde chiaro. Le zampe posteriori sono più lunghe di quelle anteriori e i piedi sono ovali, la coda è di media lunghezza, spessa alla base che si assottiglia sulla punta.

Il mantello è corto, sottile e setoso, ne esistono tre varietà: l'argentato con macchiettature nere, fondo argentato, naso rosso mattone e cuscinetti neri; il bronzo con macchiettature brune molto scure, fondo bruno chiaro e naso rosso mattone; il fumè con macchiettature nero carbone, fondo grigio fumè e con naso e cuscinetti neri.

gatto_Egyptian_MauL'Egyptian mau è un gatto molto atletico, che ama saltare, vivace, giocherellone, equilibrato e non aggressivo, riservato nei confronti degli estranei dai quali tende a nascondersi e socievole con i suoi simili.

E' un gatto molto dolce e affettuoso con il suo padrone, però non ama trascorrere lunghi periodi in braccio e tende a legarsi in modo particolare a una persona sola della famiglia. Impara ad accettare il guinzaglio se abituato fin da cucciolo, ha un forte senso della territorialità ed è quindi particolarmente adatto a una casa con giardino, ma può vivere anche in appartamento se ha spazio e attenzioni a sufficienza poiché mal sopporta la solitudine.

Ultima caratteristica del Mau è di avere le zampe posteriori più lunghe rispetto a quelle anteriori, ciò lo rende molto agile nei movimenti e soprattutto molto veloce e scattante.

Photo Gallery