Gatto Snowshoe

snowshoeSnowshoe Questa rara razza è stata creata negli anni sessanta da un'allevatrice di gatti Siamesi di Filadelfia.

Caratteristici sono i piedi bianchi, che hanno fatto chiamare questi gatti Snowshoe, cioè scarpe di neve o racchette da neve, il corpo è muscoloso e piuttosto grande deriva dall'American shorthair, mentre la sua lunghezza ricorda quella del Siamese; i maschi sono molto più grandi delle femmine e possono pesare fino a sei chili.

Con le aree bianche sovrapposte al tradizionale disegno siamese è stata prodotta in questa razza una vasta gamma di colori; i guanti bianchi delle zampe anteriori raggiungono i metacarpi e si estendono fino ai garretti nelle zampe posteriori.

La coda deve avere la punta affusolata ed essere lunga quanto il corpo, gli occhi sono di colore blu, ovali e distanziati, le orecchie larghe alla base con punte arrotondate, la testa simile a un triangolo equilatero con zigomi alti.

E' allevato nelle varietà seal, blu, chocolate e lilla, cioè i colori classici del Siamese.
Sono riconosciuti due diversi tipi di mantello: mitted e bicolore. Il mantello è morbido, corto e privo di sottopelo, non richiede cure particolari perché non ha una muta particolarmente intensa.

snowshoeIdeale per chi desidera un gatto simile al Siamese ma meno esigente e prepotente, sono felini affettuosi, dolci e molto legati ai membri della famiglia, molto vivaci e giocherelloni fino a tarda età, intelligenti, possono imparare ad aprire vari tipi di porte.

Socievoli con gli altri gatti e con i cani se abituati da piccoli, particolarmente adatti alle famiglie con bambini.

Come altri gatti, non tollera essere disturbato mentre dorme o durante i pasti. Adorano l'acqua, in particolare quella corrente, sono molto attivi ma non irrequieti, hanno una predilezione per le postazioni alte e non vogliono essere lasciati soli per lunghi periodi.

I cuccioli, quando nascono, sono bianchi e hanno bisogno di un paio di settimane per mostrare le caratteristiche marche.

Photo Gallery