Gatto Pixie Bob

Pixie_BobPixie Bob Questa razza è il risultato dell'incrocio di due gatti "legend" cioè gli accoppiamenti tra bobcat selvatico e gatto da cortile domestico, nello stato di Washington.

Riconosciuta nel 1995, la razza è poco nota fuori dal Nord America, dove i gatti "legend" si trovano ancora nelle aree rurali e possono essere utilizzali per riprodurre Pixie Bob; in questo processo non si può ricorrere ad altre razze da pedigree o gatti selvatici.

Il Pixie Bob è un gatto a pelo lungo o corto, spesso è polidattile, cioè con più dita del normale, anteriormente si possono avere 6 o 7 dita e posteriormente da 5 a 7.

Pixie_BobE' un gatto di taglia medio-grande, ha un aspetto simile a quello della lince rossa Bobcat, dalla quale la razza prende le mosse; ha una corporatura solida e muscolosa, tanto da permettergli battute di caccia avventurose, giochi spericolati e un livello di attività fisica degno di un atleta.

La bellezza di questi gatti, aggraziati e signorili, sta nell'aspetto un po' selvatico e misterioso; teneri e grassottelli da cuccioli, nascono con un paio di bellissimi occhi celesti, che poi si trasformano con il passare dei mesi diventando verdi o oro.

La coda, caratteristica della razza, può essere inesistente (rumpy), di due-tre pollici in quanto richiesta dallo standard, oppure lunga.

Il loro carattere li rende adatti alla vita in famiglia, sono molto intelligenti, sociali e attivi, amano spadroneggiare e si comportano come cani fedeli, si adattano a fatica ad una nuova casa e spesso sono più felici da soli.

Hanno una gestione molto particolare della vocalità, sono caratteristici i loro cinguettii, le chiacchiere e i ringhi, anche se, molti di questi gatti non miagolano spesso ed alcuni non miagolano per niente.

Sono dotati di ottima salute che mantengono svolgendo una buona attività fisica. Anche se non sono molto conosciuti in Italia, i Pixie Bob sono gatti molto amati, soprattutto nell'America settentrionale.

Photo Gallery