PERSIANO CHINCHILLA'

chinchilla Il Persiano Chinchillà è una varietà di Persiano selezionato nel 1885 in Gran Bretagna, figlio di una gatta nata da un incrocio ottenuto da un Persiano Smoke con un Silver Tabby.

Il nome Chinchillà gli fu dato in riferimento all'omonimo roditore, poiché questi due animali hanno in comune le caratteristiche del pelo, anche se, nel gatto, le sfumature sono all'opposto.


La Federazione Felina ha ulteriormente suddiviso questa varietà in più categorie in base al tipping: Persiano Chinchillà, Persiano Silver Shaded, Persiano Golden Shell, Persiano Golden Shaded ed è accettato l'accoppiamento con l'Exotic Shorthair.

Il Persiano Chinchillà è il più raffinato tra tutti i Persiani, sotto il soffice pelo si presenta una sottile ossatura. Gli occhi sono verde smeraldo, palpebra, tartufo e labbra di color rosa contornati del colore della pigmentazione del mantello generalmente nero, molto più raro di colore blu, chocolate e lilac.

chinchilla_ Il muso è particolarmente schiacciato, favorendo così un'abbondante lacrimazione, è di taglia medio-grande, il peso varia da 4,5 a 5,5 kg. con il maschio che è generalmente più grosso della femmina. Presenta una folta gorgiera che ricopre le spalle e il petto, la tessitura del pelo, folto e lungo, è fine e setosa, mai lanosa.

I gattini nascono di colore molto scuro, ma vanno schiarendosi man mano che si allunga il pelo. Il Persiano Chinchillà è un gatto socievole e affettuoso, che ama la compagnia ed è felice di ricevere attenzioni, è il gatto domestico per eccellenza, poiché è molto tranquillo e preferisce passare la maggior parte del suo tempo in casa, piuttosto che in giardino.

Permane però nel comportamento una componente di altezzosità e aristocrazia, alle esposizioni feline è la razza che più rimane impassibile di fronte alla folla, non è per nulla aggressivo, né con l'uomo né con altri animali, a parte le piccole prede.

E' un gatto tenero ed affettuoso, discreto a volte, ama essere tenuto tra le braccia del proprio padrone e si dimostra affettuoso con tutta la famiglia. Non si può sfuggire alla seduzione dei suoi occhi verdi smeraldo truccati di nero; tra i Persiani è il più aristocratico, un po' altezzoso con un carattere vivace e curioso.

È un gatto di taglia medio-grande e di corporatura piuttosto robusta, lo contraddistingue l'abbondante mantello bianco, caratterizzato da un tipping nero che ricopre 1/8 della lunghezza del pelo, donandogli riflessi argentei.

Il tipping deve essere presente, secondo lo standard, sulla testa, sul dorso, sulle gambe e sulla coda, mentre mento, petto, ventre e i ciuffetti delle orecchie devono essere completamente bianchi.

Photo Gallery