Gatto Burmese

burmeseIl Burmese discende dall'incrocio, che risale al 1930, tra una gattina Birmana e un Siamese maschio e dopo che gli ibridi nati furono incrociati tra di loro si arrivò al primo Burmese omozigote.

Il Burmese venne riconosciuto nel 1954 in Inghilterra, nel 1960 anche negli Stati Uniti, questa razza è ora ben affermata in gran parte d'Europa e il suo successo ha raggiunto tutto il mondo.

E' un gatto di media taglia, pesa dai 3,5 ai 6,5 Kg., elegante e muscoloso, ne esistono due tipi: quello americano, normolineo con un corpo abbastanza compatto, ossatura e muscolatura ben sviluppate; quello inglese, elegante, slanciato tipo foreign.
Gli standard di razza americana e inglese differiscono sensibilmente, anche se la selezione di oggi tende il più possibile ad avvicinare gli aspetti più distanti tra loro.

Questo gatto, particolarmente estroverso, dotato di forte personalità e vivacità, è esuberante e non ha paura di nulla, ha comunque un carattere dolce e adorabile, si affeziona molto al padrone, che segue in giro per tutta la casa e dal quale ama farsi coccolare a lungo, per questo si è guadagnato l'appellativo di gatto-cane.

Chiacchierone, ha una voce molto forte, ma meno rauca di quella del Siamese; è socievole, adora la compagnia dei bambini con i quali gioca instancabilmente, ma non sopporta la solitudine. Ama la compagnia di altri gatti e, di regola, fa amicizia anche con i cani.

E' un abile cacciatore, predilige stare in giardino ma sa adattarsi molto bene alla vita casalinga. Presenta un pelo molto corto, fine, serico, brillante, aderente al corpo; il mantello è lucido, satinato, con sottopelo scarso.

gatto_burmeseIl colore presenta una pigmentazione più accentuata (più scura) alle estremità, sulla maschera, zampe e coda, media sulla schiena, delicata sulla pancia. Esistono quattro varietà di base: lo zibellino di colore bruno scuro; il blue che è grigio argento; Il chocolate champagne ovvero cioccolato al latte; il lilla platino, di colore grigio con sfumature rosate.

Altre varietà più recenti sono state riconosciute solo in Europa: red, rossiccio, albicocca, cream e squama di tartaruga. Il colore degli occhi può sfumare dal giallo all'ambra, ma è preferito un giallo dorato brillante.

L'incantevole, attivo e socievole Burmese ha estimatori in tutto il mondo ed è oggi allevato in dieci gradazioni di colore.

Photo Gallery