BOBTAIL AMERICANO

BOBTAIL_AMERICANO La razza Bobtail Americano ha origine da una mutazione avvenuta casualmente in alcuni esemplari di gatti domestici ed è molto rara al di fuori degli Stati Uniti.

La storia di questo gatto è incerta e le particolarità di questa curiosa razza riguardano soprattutto la sua origine e la sua diffusione.

Nasce nel 1965 in America, dove l'originale linea di sangue di Bobtail fu creata dall'incrocio di un maschio a coda corta maculato marrone e una femmina siamese.

La caratteristica più curiosa della razza è la lunghezza ridotta della coda. Il gene che trasmette la caratteristica coda corta è dominante, la lunghezza e la forma è invece sono molto variabili.

E' un gatto di taglia medio-grande, con un corpo muscoloso e arti di media lunghezza, è presente una varietà a pelo corto e una a pelo semilungo. Sono molto affettuosi con i componenti della famiglia, spesso sono abbastanza timidi nei confronti degli estranei, si adattano bene alla vita in casa e convivono senza problemi con altri gatti.

BOBTAIL_AMERICANOE' una razza che si sviluppa lentamente, raggiunge la maturità tra i due e i tre anni, le zampe posteriori sono leggermente più lunghe di quelle anteriori, i piedi sono grandi, rotondi e possono avere dei blocchi sulle dita.

I Bobtail che nascono senza coda, i cosiddetti Rumpies, non sono accettati per problemi di salute, associati ad una spina dorsale troppo breve.

Può raggiungere negli esemplari adulti un peso corporeo che oscilla tra i 3 e i 7 chilogrammi, sono ammessi mantelli di qualsiasi colore e sfumature anche se il colore più diffuso è il grigio.

E' una razza ancora in via di sviluppo, questi gatti hanno un carattere giocoso, energico e cordiale, dotati di un'intelligenza molto acuta, sono abilissimi cacciatori; per questo non ci si dovrà stupire nel caso, un Bobtail Americano, ci offra regali della sua caccia.

Photo Gallery