Sealyham Terrier

Sealyham_TerrierSealyham Terrier E' uno dei Terrier meno diffusi, forse del tutto sconosciuto a chi non frequenta le mostre canine, eppure questo tipetto made in Galles ha tutte le doti per piacere anche ai cinofili più esigenti.

Il Sealyham deve il suo nomea un paesino situato sulle rive del Sealy, come tutti i terrier, la sua storia comincia come cane da caccia, specialista su faine, tassi e volpi, ebbe un certo successo nel primo dopoguerra per poi subire un lento declino.

E' un cane estremamente coraggioso, cosa che lo porta a essere un po' litigioso con altri cani dello stesso sesso, ma sa farsi anche voler bene per la sua indole molto allegra e il suo attaccamento al padrone.

Sealyham_TerrierIl Sealyham è un cane più lungo che alto, con altezza al garrese massimo 31 centimetri e un peso di circa 9 chili, è molto vivace e intrepido ma d'indole amichevole.

Si presenta ben sciolto nei movimenti, proporzionato, attivo , molto consistente nonostante il volume ridotto, la sua silhouette viene scolpita attraverso molto sedute di toelettatura che non possono prescindere da uno stripping a regola d'arte.

Allegro e affettuoso il Sealyham Terrier è comunque un cane molto aristocratico, può essere perciò molto coraggioso e combattivo, in ogni caso splendido cane da compagnia.

Il pelo di copertura è duro, il sottopelo resistente alle intemperie, il colore è tutto bianco con qualche macchia limone, marrone, blu o colore tasso su testa e orecchie, il cranio è leggermente a cupola con tartufo nero.

Gli occhi sono scuri, rotondi e di medie dimensioni, le orecchie sono leggermente arrotondate all'estremità e portate ai lati delle guance.

Il collo è spesso e muscoloso, i denti forti, le mascelle robuste e lunghe rispetto al corpo, articolate a forbice.

Sealyham_TerrierLe spalle sono oblique con arti forti e vigorosi, l'intero treno posteriore è particolarmente robusto rispetto alla taglia, i piedi sono rotondi da gatto con spessi cuscinetti plantari.

Il petto è largo, il dorso orizzontale, la coda inserita a livello della linea dorsale e portata diritta. L'andatura ideale, per dirla all'inglese, deve essere indaffarata, come se il cane fosse sempre alla ricerca di qualcosa.

Vive bene in appartamento, purché si abbia l'accortezza di permettergli di dare sfogo alla vivacità caratteriale tipica della razza.

Photo Gallery