Pastore tedesco

pastore_tedescoPastore tedesco Generalmente, quando si pensa a un cane, la mente corre immediatamente al Pastore tedesco, che è di gran lunga il cane più diffuso al mondo in assoluto, detto anche Cane Lupo.

Per questo motivo è tra le razze canine più studiate, sia sotto il profilo morfologico che psico-fisico. Tra tutte le razze da pastore e da utilità è certamente il cane più versatile, quello cioè che, più di ogni altro, può essere utilizzato per innumerevoli compiti, a causa del suo carattere estremamente adattabile.

Abbandonata in via definitiva la guardia e la conduzione del gregge, dei quali una volta era il suo unico impiego, oggi il Pastore tedesco svolge il suo lavoro accompagnando i ciechi, nella protezione civile ricercando dispersi, come cane da valanga, come ausiliare delle forze dell'ordine, come cane anti-droga e antisommossa, come porta-ordini dell'esercito oltre che come cane da guardia e naturalmente come cane da difesa personale.

pastore_tedescoE' una razza molto usata anche in ambito cinematografico (Rin Tin Tin e Rex); L'affascinante storia del cane per eccellenza iniziò molto tempo fa.

Fu un certo Von Stephaniz, alla fine del secolo XIX, a selezionare, con metodi molto rigorosi, questa razza le cui origini si perdono letteralmente nella notte dei tempi. Secondo alcuni, discenderebbe dai lupi selvatici incrociati con cani domestici.

Per ritornare a tempi più recenti, il Pastore Tedesco, nella forma attuale, è frutto di una ferrea selezione degli allevatori della Germania, che hanno curato, in maniera veramente abile, sia l'aspetto estetico funzionale, sia quello caratteriale.

La costruzione del Pastore tedesco, leggermente allungata, corrisponde perfettamente alla sua indole di trottatore di grandissima resistenza. Ha una struttura asciutta, robusta e ben muscolosa, la sua espressione deve dare un'impressione di grande intelligenza, vivacità e temperamento.

pastore_tedescoCaratteristiche essenziali sono equilibrio, intelligenza, coraggio, ubbidienza e fedeltà assoluta.

Ne risulta, pertanto, un cane di grande versatilità, atto a un facile e rapido apprendimento. Se allevato bene, correttamente educato e addestrato, il Pastore tedesco diventa un cane che non finisce mai di stupire.

Sono veramente infinite le nozioni che riesce ad apprendere per meglio servire il suo padrone, con il quale riesce ad instaurare un rapporto di perfetta simbiosi, che durerà per tutta la vita del cane.

Photo Gallery