TERRIER DI SKANE

TERRIER_DI_SKANESi tratta di un tipico e antico Terrier svedese. Non si hanno notizie documentate e chiare sulle origini di questa razza, che si è diffusa già da circa tre secoli nelle regioni orientali della Svezia.

La sua presenza è pian piano diminuita, fino ad arrivare al limite dell’estinzione subito dopo la seconda guerra mondiale, ma dall’anno 1950 alcuni appassionati di questo cane hanno iniziato un recupero, che ha avuto un ottimo successo, e il cane si è nuovamente diffuso tra i contadini, dai quali è maggiormente utilizzato ed allevato.

Alla razza non è ancora stato riconosciuto uno standard, è un cane di taglia medio-piccola, possiede un mantello simile a quello del Fox Terrier a pelo liscio, la sua costruzione ricorda un po’ quella del “Pinscher ”. La sua testa è più corta di quella del “Fox ”, di forma triangolare e con lo stop ben marcato, il tronco è costruito nel quadrato, molto corto, con muscolatura asciutta.

La sua altezza è di circa 35 centimetri al garrese. Alcuni esemplari nascono con un mozzicone di coda, il tartufo è di colore nero e le orecchie pendenti. Il mantello è di colore bianco, pezzato di marrone. Per secoli è stato essenzialmente utilizzato, come cacciatore di topi e per la guardia, nelle fattorie isolate della Svezia.

Carattere esuberante e gioviale, è un cane molto frenetico e sempre all’erta, che ama moltissimo la compagnia del suo padrone. Durante il lavoro è serio e deciso, molto rapido nei movimenti e nella corsa, su brevi distanze.

Questi terrier amano eccellere, elevarsi rispetto ai suoi simili con i quali entrano di frequente in competizione e tale aspetto va tenuto nella dovuta considerazione qualora si posseggano altri animali domestici. D'altra parte il terrier cacciatore è abituato da secoli ad imporsi come guida, nei boschi come negli appartamenti, e a conquistare il podio per merito della sua prestanza, dell'intelligenza e dell'enorme tenacia.

Se si entra in un rapporto d'empatia, il terrier di Skane si rivela un ottimo amico, simpaticamente altezzoso in ogni momento, pure nel manifestare l'affetto alla propria famiglia adottiva, alla quale si concede con fedeltà assoluta e parsimonia, ricordando come a un nobile cane si addica un certo contegno.

Photo Gallery