PASTORE DI CIARPLANINA

PASTORE_CIARPLANINA Il Cane da Pastore di Ciarplanina (Yugoslavenski Ovcarski pas Sarplaninac) è il prodotto di un'ottima selezione, diffuso soprattutto nell'Illiria, regione dell'ex-Jugoslavia lungo la costa del Mar Adriatico; la culla d'origine di questa razza sono i contrafforti montagnosi al confine con l'Albania, da dove, in seguito, si è diffusa lungo la fascia costiera.

Del resto, le origini di questa razza sono molto antiche, vanno ricondotte a quei cani dell'Asia, più precisamente del Tibet, che accompagnarono i popoli asiatici durante le loro migrazioni verso l'occidente; questi cani si stanziarono lungo il tragitto in varie regioni, divenendo così razze autoctone, essendosene fissati i caratteri a seguito delle mutazioni e dell'acclimatazione.

Questa razza venne riconosciuta ufficialmente nel 1939 sotto il nome di Iliriski Ovcar, cioè "Cane da Pastore dell'Illiria", ma nel 1957, su richiesta della Federazione Cinologica Jugoslava, l'Assemblea generale convertì il nome in quello attuale.

Cane di grande taglia, di forte costituzione, robusto, fortemente costruito, taglia al di sopra della media, ben proporzionato e ricoperto di pelo lungo, fitto, piuttosto grossolano che conferisce al corpo un aspetto più raccolto. E' un cane forte, resistente ai disagi, non teme l'inclemenza del tempo ed è instancabile nella sorveglianza; devoto al padrone, che non esita a difendere con ogni sua forza, fino a sacrificare per lui la vita, è diffidente e a volte addirittura aggressivo nei confronti di chi non conosce.

PASTORE_CIARPLANINA E' invece molto affettuoso con quelli di casa, grandi e soprattutto piccoli, con i quali, diviene il miglior compagno di giochi e spesso la loro paziente vittima.

Costituisce il modello di un cane da guardia incorruttibile, inattaccabile e intrepido, cane da difesa con un temperamento calmo e riflessivo, il che lo rende di facile addestramento.

Il mantello è unicolore, tutte le tonalità di colore sono ammesse, tranne il bianco, fino al bruno scuro pressoché nero, i colori più stimati sono il grigio verdastro (grigio ferro) e il grigio scuro. Il manto macchiato o le macchie bianche non sono ammessi.

Photo Gallery