II Lapinporokoira

LapinporokoiraII Lapinporokoira (chiamato anche Pastore Lappone o Cane renna lappone o Lapsk Vallhund) è una razza che prende origine dalla Finlandia, è una dei tre Lapphund, razze create da un tipo di cane utilizzato dalla popolazione Sami, per l'allevamento e la custodia delle loro renne.

Data la latitudine del paese d'origine del Cane da Renne della Lapponia, la razza si è sviluppata in un modo singolare, è divenuta di straordinaria resistenza e con la capacità di sopportare climi rigidissimi; è stata per secoli al fianco dei pastori lapponi, poiché la pastorizia è una delle attività principali della Finlandia.

Il suo riconoscimento dalla Federazione Internazionale è avvenuto recentemente e per la sua figura è veramente antica è ormai nella tradizione dei popoli nordici. E' un cane poco conosciuto nell'Europa continentale.

E' una razza piuttosto obbediente e di buona intelligenza, amichevole, energica e abbastanza servizievole, però, particolarmente incline ad abbaiare; si affeziona molto alla famiglia che lo accudisce e in modo particolare a una persona, durante il lavoro è serio, attento e straordinariamente riservato con gli estranei ma, soprattutto, non deve mai mostrare alcun segno di aggressività.

Lapinporokoira_È estremamente vigile e nonostante la sua mole ridotta è in grado di contrastare molti animali selvatici che vivono in quelle zone.

Spitz di piccola-media taglia, più lungo che alto, molto ben costruito con una grande solidità strutturale e scheletrica, possiede un'ossatura potente e una muscolatura vigorosa, però, la sua costruzione non appare mai pesante.

Vigoroso, presenta testa con muso allungato, stop visibile e canna nasale dritta, gli occhi sono molto distanziati tra loro e scuri, le orecchie sono di media lunghezza, dritte ed assai distanziate.

Questo cane ha la coda che si arrotola in riccio largo e viene portata girata su un fianco, di media lunghezza, è attaccata bassa e fornita di abbondante pelo.

I colori ammessi: nero, in differenti gradazioni fino al color fuoco, molto diffuse due macchie bianche sulle arcate sopraccigliari; il colore sulle guance, nella parte inferiore del tronco e sugli arti può essere, rispetto al colore principale, più chiaro, preferibilmente grigio e bruno, sono ammesse macchie bianche sul collo, petto e sugli arti.

L'altezza al garrese varia dai 43 ai 55 centimetri, il peso è compreso tra i 27 e i 30 chilogrammi.

Photo Gallery