DE CASTRO LABOREIRO

de_Castro_Laboreiro Il Cane di Castro Laboreiro ha senza dubbio origini antiche, non si hanno documenti certi della sua storia perché non ci sono stati studi approfonditi sulla sua evoluzione, però i suoi progenitori sono stati i cani celtici, dai quali sono derivate le razze da montagna francesi, spagnole e portoghesi.

E' originario del villaggio di Castro Laboreiro in Portogallo, dal quale prende il nome, è una delle razze più antiche della Penisola iberica.

La sua diffusione si limita alle montagne di Penda e di Suajo ed ai fiumi Mino e Lima, si trova anche nella Provincia di Duro e s'incontrano esemplari fino ad altitudini di circa 1400 m.; la sua area di diffusione, comunque, è concentrata nelle regioni settentrionali del Portogallo e la razza è impiegata nella conduzione e custodia delle mandrie.

La morfologia di questa razza è un aspetto che molti appassionati ritengono interessante perché viene definita dal suo stesso standard Molossoi-de-Lupoide tendente al rettilineo.

Cane vigoroso con struttura morfologica gradevole, mantello lucente, portamento nobile, espressione severa e dura, rusticità di montanaro.

de_Castro_LaboreiroAbbaia in modo caratteristico, molto forte, cominciando con toni variabili e in genere gravi e per finire con toni acuti prolungati, simili a degli urli.

E' un cane con attitudine ad una franca ostilità, senza essere battagliero, non è aggressivo, è molto deciso e audace nell'affrontare i predatori e i suoi nemici naturali, indispensabile per la protezione del bestiame contro gli attacchi dei lupi che ancora abbondano in quelle montagne; è una sentinella ideale per la costante vigilanza che esercita su tutto ciò che è affidato alla sua guardia.

Si adatta molto bene in casa insieme alla famiglia, è un affettuoso compagno e può stare sempre a contatto con i bambini.

Ha un'altezza compresa tra i 52 e i 60 centimetri al garrese ed un peso che varia dai 20 ai 40 chilogrammi. Tra i colori ammessi tutte le varie sfumature del lupo, quello scuro il più diffuso.

Photo Gallery