Cane da orso della Carelia (KARJALANKARHUKOIRA)

karjalankarhukoiraCane da orso della Carelia (KARJALANKARHUKOIRA)
Le origini di questa razza sono molto remote ed è stata creata qualche secolo fa dai Finlandesi e prende il nome dalla città natia, la Carelia; è stata utilizzata per lunghissimo tempo nelle zone del lago Pagoda, di Olonets e della Camelia russa per le più svariate forme di caccia, anche se la specializzazione di questa razza è la caccia all’Orso e all’Alce.

L’allevamento effettivo di questa razza iniziò nel 1936, si cercava di creare un cane massiccio con grandi doti di resistenza, robusto e soprattutto capace di essere un ottimo cane per la caccia alla selvaggina di grossa taglia. Il primo Standard di razza fu redatto nell’anno 1945, ad oggi è molto diffusa nel proprio Paese natale.

Cane abbastanza riservato, audace e coraggioso, per natura equilibrato, affettuoso con il padrone, molto giocherellone e difficilmente attaccabrighe; verso gli estranei è alquanto sospettoso ma mai violento e abbaiatore, verso gli altri cani è un po’ irruente e aggressivo, soprattutto se deve difendersi.

È molto intelligente e facile da addestrare, ha un carattere fiero, orgoglioso e sempre molto sicuro delle sue capacità. È adatto alla vita familiare, però ha bisogno di ampi spazi, dove poter praticare molto moto, gli spazi piccoli sono inadeguati per questo esemplare.

karjalankarhukoira_2Cane molto dotato dal punto di vista dei sensi, specialmente quello olfattivo, che gli permettono di essere usato per le battute di caccia grossa; altri sensi particolarmente sviluppati sono la vista e l’udito.

Cane da caccia versatile per la grossa selvaggina come orsi e linci ma anche per alci, cervi e cinghiali; durante la battuta di caccia se dovesse trovare la cacciagione aspetta sempre il suo padrone prima d’intervenire, ma nello stesso tempo scruta ogni suo movimento.

Molto resistente e dotato di un ottimo senso dell’orientamento, diventa un’eccellente cane da compagnia grazie alla sua grande dolcezza e socialità. Il Karjalankarhukoira è un cane di media taglia, di conformazione robusta, solido, più lungo che alto, con un pelo folto e orecchie erette.

I maschi raggiungono un’altezza al garrese che si aggira intorno ai 57 centimetri, con un peso tra i 25-28 chilogrammi; le femmine invece sono alte all’incirca 52 cm con peso tra i 17-20 chilogrammi. Il pelo di copertura è duro e ruvido, più abbondante sul collo, groppa e cosce mentre il sottopelo è morbido, folto e denso.

Il mantello può essere: nero o nero brunastro, con macchie bianche ben definite che sono di rigore su testa, arti, collo, ventre ed estremità della coda.

Photo Gallery