Bovaro del Bernese

Bovaro_del_BerneseBovaro del Bernese Di questa razza è stata trovata una raffigurazione in argilla di epoca romana a dimostrare la sua antica origine.

Nonostante la sua remota diffusione, alla fine dell'ottocento era quasi completamente estinto, oggi è diffuso non soltanto in Svizzera, dove conduce una vita ritirata nelle valli e nei pascoli alpini, ma ha incontrato attenzione ed estimatori in tutto il mondo.

Il Bovaro del Bernese è chiamato anche Sennenhund, è un cane di taglia piuttosto grande, dalla struttura solida e dall'incedere potente e maestoso; ciò che più colpisce è l'armonia dell'insieme, evidenziata dal mantello tricolore, con pelo lungo, abbondante e fitto che, a volte, si presenta ondulato.

Il suo colore base è il nero intenso e lucido, su cui spiccano focature di colore rosso cervo e macchie candide simmetriche sul muso, sulla fronte, sul petto e sui piedi. Come per tutti i Bovari, la funzione principale era inizialmente quella di custodire le stalle e i ricoveri dove trovavano riparo le mandrie, ma poi i suoi compiti si sono ampliati, infatti, segue le vacche al pascolo e l'alpeggio, attento che nessun animale si avvicini e che nessun capo di bestiame si allontani troppo dalla mandria.

Per il suo carattere docile e per la sua forza, viene anche utilizzato come cane per il traino di slitte odi piccoli carri adibiti al trasporto dei formaggi dalle malghe alpine al fondo valle. Fuori dal suo paese di origine è adibito a cane da compagnia, per cui perde la sua peculiarità di accanito lavoratore, in ogni caso, come tutti i Bovari, ha bisogno di spazi sufficienti per poter vivere all'aperto.

Bovaro_de_BerneseE' un cane dal carattere esemplare, sicuro, amichevole e mai aggressivo, molto fidato, attento, coraggioso e fedele. In casa e con i bambini è tranquillo e paziente, particolarmente attraente sia nel temperamento sia nell'aspetto, si affeziona quasi morbosamente al suo padrone, tanto che si sconsiglia di cederlo quando è già adulto perché difficilmente si adatterebbe a un nuovo proprietario.

Fornito di un mantello abbondante, riesce a sopportare le condizioni climatiche più difficili. Mediamente il peso varia dai 23 ai 32 chilogrammi, la statura ideale è di 66-68 centimetri per i maschi e di 60-63 per le femmine Sottoscrivo quanto scrive il Prof. Dr. B. Gúnter nel suo libro dedicato al Bovaro Bernese: «il Bovaro Bernese è qualcosa di molto particolare.

Chi ha avuto una volta occasione di conoscerlo, non potrà più sottrarsi al fascino della sua naturale bellezza e del suo carattere affettuoso.

Photo Gallery