Storia e leggende di soresina

Storia di Soresina
Il paese di Soresina sorse in epoca preistorica su una delle tante isolette del Lago Gerundo, un'estesa palude formatisi in seguito a numerose inondazioni. La dominazione romana determinò la costruzione di nuove strade e la bonifica di parte del territorio; durante questo periodo non esisteva, probabilmente, un solo abitato, ma varie case isolate che sfruttavano la fertilità dei terreni ..


Risorgimento " I Guerra d' Indipendenza " la spedizione dei Mille
I soresinesi seguirono con entusiasmo i moti del Risorgimento. I patrioti da quando l'Austria mise ancora il suo tallone sul popolo italiano, cominciarono a lavorare in silenzio mantenendo alta la fiamma dell'amor patrio in convegni e abboccamenti clandestini ai quali partecipavano, tra gli altri, molti elementi giovanissimi ansiosi ..


I Tumulti di Soresina
Gli “instant book” non sono un’invenzione dei tempi recenti. Insieme alla diffusione su larga scala della carta stampata nascono anche le pubblicazioni che raccontano “a caldo” degli avvenimenti – fatti di cronaca nera o di politica – ai quali già i giornali avevano dato ampio risalto. Più che di libri veri e propri, alla fine dell’800 si tratta di fogli simili a quelli dei giornali ma piegati a formato “libro” e distribuiti anche separatamente dai ..


I secoli passano
Tra il 1133 e il 1136 l'Imperatore Lotario II, per porre fine alle discordie tra Crema e Cremona per il possesso del borgo, distrusse interamente Soresina: successivamente ricostruita la cittadina fu nuovamente rasa al suolo nel 1217 e fu oggetto di aspri conflitti nel corso del Duecento e del Trecento, in occasione della lotta tra Guelfi e Ghibellini, tra le fazioni comandate da Buoso da Dovara, da Ponzino Ponzone e da Cabrino Fondulo ..


La via dell’industria tra filari di gelsi

Soresina – la via dell’industria tra filari di gelsi I soresinesi amano vedere all’origine della propria denominazione una – per la verità piuttosto incerta – Sol Regina, raffigurandola persino nello stemma della città. L’inizio della storia di un insediamento umano in quella zona si perde, come si usa dire, “nella notte dei tempi” e – perché no? – anche nella leggenda ..


Vita Contadina
Se l'aia poteva definirsi la piccola "piazza" della cascina, in inverno la stalla, il luogo più caldo, diveniva verosimilmente il "salotto" dei contadini, dove gli uomini fumavano, le donne ricamavano recitando il rosario comunitario, i bambini ascoltavano la storia..



©Crsoresina - Se trovate testi o racconti di Soresina, potete segnalarli qua..

Photo Gallery