L'AICS (Associazione Italiana Cultura Sport)

associazione_aicsDirezione Nazionale AICS Via Barberini, 68 00187 Roma
Tel. 06/4203941  - Fax 06/42039421
Sito: www.aics.info  - E-mail:dn@aics.info

PRESIDENZA Tel. 0642039444 - dnpresidenza@aics.info

STAMPA Tel. 0642039431/32 - dn@aics.info

SPORT Tel. 0642039434/35/36 dnsport@aics.info
dnorganizzazione@aics.info - dnturismo@aics.info

POLITICHE SOCIALI Tel. 0642039426 - dipartimentosolidarieta@aics.info

AMMINISTRAZIONE Tel. 0642039441/29 - dnamministrazione@aics.info

TESSERAMENTO Tel. 0642039425/27 - dntesseramento@a ics.info


L'AICS (Associazione Italiana Cultura Sport) nasce nel 1962 come ente nazionale di promozione sportiva. Nel corso degli anni estende il raggio d'azione alle aree della cultura, delle politiche sociali, del terzo settore, del turismo, dell'ambiente, della protezione civile e della formazione.

Attraverso la CSIT (Confédération Sportive Internationale du Travail), la FISpT (Fédération Internationale du Sport pour Tous), il BITS (Bureau International du Tourisme Social) intrattiene una considerevole rete di relazioni a livello internazionale con Associazioni con finalità educative, sportive, culturali, ambientalistiche, turistiche, solidaristiche con milioni di aderenti e molte decine di migliaia di volontari.

Con il 15° Congresso Nazionale, "Per la Solidarietà e lo Sport di Cittadinanza", a Sorrento nella primavera 2009 l'AICS ha rilanciato ruolo e mission sui nuovi scenari della promozione sportiva e dell'associazionismo qualificandolo in relazione alle nuove domande e ai modificati bisogni sociali.

Saldamente ancorata alle radici dell'umanesimo laico e coerente alle etiche della sua memoria storica l'AICS avverte l'esigenza di ribadire la propria funzione sociale e il ruolo che lo sport e la cultura per tutti hanno nei percorsi di cittadinanza e di riorganizzazione dei nuovi sistemi di welfare.

L'AICS, seguendo i principi ispiratori del Libro Bianco dell'Unione Europea, rivolge una particolare attenzione verso il diritto di tutti allo sport come strumento per la formazione della persona, per l'integrazione e le pari opportunità, per la tutela della salute, per la lotta contro il razzismo e la violenza e per promuovere lo sviluppo sostenibile.

L'AICS è riconosciuta dal CONI quale Ente Nazionale di Promozione Sportiva, dal Ministero dell'Interno quale Ente con finalità assistenziali, dal Ministero del Lavoro quale Ente di Promozione Sociale e dal Ministero della Solidarietà Sociale per l'attività a favore degli immigrati.

È convenzionata con il Ministero della Giustizia per le attività di prevenzione del disagio giovanile e di reinserimento sociale. È riconosciuta dal Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri quale organizzazione di volontariato.

Aderisce alla FITuS (Federazione Italiana Turismo Sociale) per le importanti iniziative per favorire il sostegno al turismo sociale e di cittadinanza come quella dei Buoni Vacanze ed al Forum Permanente del Terzo Settore, per le grandi battaglie sociali e il sostegno e la promozione delle organizzazioni di terzo settore.

La struttura dell'AICS si articola in Comitati Regionali, Provinciali, Interprovinciali e Zonali cui si possono affiliare società sportive e circoli polivalenti in sintonia con le finalità statutarie dell'Associazione.

L'AICS è radicata su tutto il territorio nazionale con 8.500 sodalizi che costituiscono i capisaldi di una rete policentrica in forte espansione cui aderiscono oltre 850.000 soci motivati dal senso dell'identità e dell'appartenenza.

Photo Gallery



Erbe