Pasticceria Dondeo

pasticceria_bar_dondeoBar - Pasticceria Dondeo
Via Dante, 38 - Tel. 0372 21224

Il Bar Pasticceria Dondeo, situato nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Cremona, è uno dei più antichi locali di ritrovo cremonesi e uno dei pochi esempi di esercizi pubblici del primi decenni del XX secolo, rimasto quasi intatto, dove, fin dall'origine, sono state abbinate l'attività di somministrazione di alimenti e bevande e quella di produzione di pasticceria.

Ha conservato, nel tempo, sia le caratteristiche estetiche, che la tipologia di attività.

L'arredo dell'esercizio, salvo i necessari aggiornamenti, probabilmente risale agli anni 1912/1913, ed è quindi precedente al 1925, anno in cui Attilio Dondeo rilevò il bar pasticceria dai Signori Cauzzi Luigi e Lucarini, come documentato da atti di cessione e di locazione e dall'iscrizione alla Camera di Commercio.

Si tratta di un prezioso esempio di arredo liberty originale, molto caratteristico. L'attività di caffè e pasticceria era già svolta anteriormente al 1901, anno in cui iniziò Cauzzi Luigi, succedendo a Ruspi Angelo.

Dondeo, che era un provetto pasticcere preparatosi alla professione a Varese ed in Svizzera (esiste un documento del 1910 che attesta il conseguimento di una medaglia d'oro quale decoratore pasticcere) iniziò l'attività in proprio il 1° novembre 1913 in Corso Garibaldi 84, per poi trasferirsi nell'attuale sede.

In breve tempo, la bravura del titolare, la sua capacità di comunicare ed amalgamare la clientela, fecero del Bar Dondeo un punto di ritrovo importante per tutte le classi sociali che frequentavano il locale sin dalle prime ore del mattino, intorno alle cinque, per il marsala degli operai, seguiti poi dal cappuccino e brioche degli impiegati e più tardi quello delle signore.

Photo Gallery