Galateo e come comportarsi/preparare la tavola

imageInnanzitutto è bene ricordare
che non esistono modi diversi di comportarsi a tavola, a seconda che uno si trovi in casa sua coi suoi familiari o invece ad un pranzo con persone di riguardo, perché, anche per quanto riguarda il galateo della mensa, alla base di tutto sta sempre la buona educazione ed il buon senso.


Ormai, sul modo con cui ci si comporta normalmente a tavola, sono stati banditi quei convenevoli studiati ed ipocriti del dinamismo della vita moderna sottolineando invece quel garbo e quella buona creanza che costituiscono un indispensabile contributo alla piacevolezza di un pranzo.

Senza voler essere pedanti vi suggeriamo alcuni consigli pratici per ricordare, più che insegnare, certe piccole cose indispensabili allo scopo di stare a tavola col prossimo il meno male possibile.
Così il galateo ammonisce che a tavola si deve agire osservando certe norme, alcune delle quali impongono di fare qualche cosa, mentre altre vietano di esibirsi in talune manifestazioni che sono un segno palese di pessime abitudini.


- Masticare silenziosamente e non parlare mai con la bocca piena.
- Non riempire mai la bocca a dismisura.
- Il cibo va portato alla bocca e non viceversa.
- A tavola si sta con il busto eretto ma non rigido.
- Il tovagliolo va posto in grembo.
- Il cucchiaio da minestra si riempie solo per due terzi e non si appoggia alle labbra con la punta ma da un lato.
- Quando dovete sollevare il piatto per raccogliere le ultime cucchiaiate di minestra, non inclinatelo verso di voi,    ma verso   il centro della tavola.
- Il brodo in tazza va sorbito direttamente dalla stessa e non con il cucchiaio.
- Il cucchiaio da minestra va lasciato nel piatto con il manico rivolto verso destra.
- II cibo non deve mai essere sparso disordinatamente nel piatto, ma raccolto nel centro dello stesso.
- Non si devono mai mettere due bocconi nella stessa forchetta.
- I frutti di mare si prendono con le mani.
- Il pesce non si taglia mai con il coltello.
- Quando si è finito di mangiare, coltello e forchetta leggermente incrociati si mettono nel centro del piatto.
- Il pane si spezza con le mani.
- L'insalata non si taglia mai con il coltello; la si taglia con la forchetta o si raccoglie con un pezzetto di pane.
- Assolutamente proibito pulire il piatto da sughi o altro con un pezzo di pane rifilato nella forchetta.
- Prima di bere è buona norma pulirsi la bocca per evitare di lasciare tracce sul bicchiere.
- È buona norma non mostrare eccessivo imbarazzo quando si è costretti a togliere qualcosa dalla bocca per    riportarlo   sul piatto.
- Non usare mai la propria forchetta per prendere cibo dal piatto di servizio.
- Non rifiutare mai i cibi che vengono offerti: prendetene in misura limitata.
- Tutti i tipi di pasta lunga non vanno tagliati, ma arrotolai intorno alla forchetta e senza l'aiuto del cucchiaio.

Photo Gallery