Pesi e Misure in cucina

Nel scrivere libri di cucina o ricette si usano spesso, come misure pratiche, la tazza, il bicchiere, il pugno. Quando si dice 1 tazza (di besciamella, di pomodoro, di brodo, di zucchero, di farina o frutta secca) s'intende una normale tazza da caffellatte.

1 tazza di farina pesa 110 grammi.
1 tazza di zucchero pesa 175 grammi.
1 tazza di zucchero a velo pesa 125 grammi.
1 tazza di uvetta pesa 150 grammi.

Una tazza di caffellatte corrisponde a 1/4 di litro.
Quando si dice 1 bicchiere (di olio, di vino, di latte, panna liquida) s'intende un bicchiere da vino normale

1 bicchiere da vino contiene 1 decilitro e 1/2.
1 bicchierino da liquore normale contiene 5 centilitri.

Per cucchiaio s'intende il cucchiaio da minestra.
1 cucchiaio raso di farina corrisponde a 15 grammi.
1 cucchiaio raso di parmigiano grattugiato corrisponde a 10 grammi.
1 pugno di formaggio grattugiato corrisponde a 30 grammi.
1 pugno di riso corrisponde a 50 grammi.

Per un uovo di burro s'intendono 50-60 grammi.
Per una noce di burro s'intendono 20 grammi.

Quando non si precisa la Quantità del latte, del burro, del formaggio o di altri ingredienti, s'intende sempre una piccola quantità.

Così il latte può essere misurato a cucchiai e serve e serve sempre per stemperare la farina.

Il parmigiano gratuggiato lo si adopera per insaporire i cibi ed è dosato secondo i gusti.

Quando si parla di noce moscata s'intende sempre una piccola parte di noce grattugiata.

Photo Gallery