Gli impianti dentali

Gli impianti dentali cosa sono, come funzionano

D. Cos'è e a cosa serve l'impianto dentale?
R. L'impianto è una radice artificiale in materiale biocompatibile che viene posizionata nell'osso della mascella o della mandibola per sostituire le radici dei denti mancanti. Sopra l'impianto vengono poi realizzati i manufatti protesici in differenti materiali. Gli impianti rappresentano una soluzione avanzata, consolidata e sicura per sostituire un dente mancante o un'intera arcata edentula, con risultati predicibili sia a breve che a lungo termine.

D. Perché è importante sostituire i denti mancanti?
R. Non solo per migliorare l'aspetto estetico del sorriso e del volto, ma soprattutto per masticare bene.
La mancanza di alcuni denti è spesso causa di una masticazione non corretta e del conseguente sovraffaticamento dei denti residui. Inoltre la perdita dei denti può portare a problemi di tipo digestivo e posturale e a difficoltà nel pronunciare alcune parole.

D. Quali rischi può avere un intervento implantologico?
R. Il rischio di rigetto dell'impianto non esiste, perché il titanio di cui è composto è un materiale assolutamente biocompatibile che non provoca allergie. Esiste invece la possibilità di fallimento dell'intervento, ovvero la mancata integrazione dell'impianto nell'osso, che può verificarsi immediatamente oppure a medio-lungo termine. Il fallimento immediato può essere dovuto a diversi fattori (traumi, infezioni ecc.). Il fallimento a medio-lungo termine può dipendere da cause differenti, anche se spesso è legato principalmente a due fattori: da un lato una non corretta igiene orale, dall'altro l'assenza di controlli periodici da parte del personale sanitario. Nei casi di fallimento l'impianto può essere rimosso e/o sostituito. Per evitare questi rischi è necessario che il paziente segua scrupolosamente le indicazioni del medico, che effettui una buona igiene orale a casa e che si sottoponga regolarmente ai controlli periodici.

D. In cosa consiste l'intervento implantologico?
R. L'intervento è caratterizzato da diverse fasi chirurgiche a seconda del protocollo stabilito dal medico, ed è assolutamente indolore e poco traumatico. Una volta inserito l'impianto, i tempi di attesa prima di avere il dente definitivo variano a seconda dei protocolli adottati, in genere da 3 a 6 mesi. In alcuni casi è però possibile ultimare la riabilitazione protesica immediatamente dopo l'inserimento dell'impianto (carico immediato).

D. Quanto può durare un impianto?
R. Teoricamente l'impianto può durare quanto durano i denti. Così come i denti naturali, se ben curati, possono durare un'intera vita, allo stesso modo anche gli impianti possono durare moltissimi anni. Anche le manovre di igiene orale sugli impianti sono pressoché le stesse che si eseguono per la pulizia dei denti naturali. La differenza con i denti naturali è che gli impianti non si cariano, ma sono più suscettibili alle infezioni.


CENTRO MEDICO SANT'AGOSTINO: Sconto per i soci Coop Lombardia e i loro figli minori di 18 anni.
Sconto 5o% prima visita e 5% per le visite successive.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI presso il Centro in Piazza Sant'Agostino Milano (MM2 S. Agostino)
per telefono al numero 02 89701701/702
via e-mail informazioni@cmsantagostino.it - sul sito www.cmsantagostino.it


Farmacie e Medici
Chi ha bisogno di trovare una farmacia aperta da oggi potrà farlo utilizzando il proprio cellulare.
Sarà possibile grazie a FarmacieAperte.it, il servizio per la ricerca delle farmacie di turno in tutta Italia, disponibile anche sul telefonino. La versione mobile di FarmacieAperte.it è stata realizzata da modomodo. La nuova applicazione permette di localizzare tutte le farmacie aperte o di turno vicine al luogo dove ci si trova o quelle adiacenti l’area indicata sul telefonino.
La farmacia un luogo amico dove trovare una persona disposta ad ascoltarci, a risolvere dubbi, a fornire consigli.

Photo Gallery