Zucchini ripieni di carne

Zucchini_ripieni_di_carneZucchini ripieni di carne
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Tempo di cottura: un'ora e 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

6 zucchini (800 grammi in totale),
50 grammi di burro,
Tre cucchiai di olio,
Mezzo chilo di pomodori freschi, pelati e privati dei semi
(o 400 grammi di pelati in scatola),
Tre foglie di basilico tritate,
Sale, Pepe.

Per il ripieno:

100 grammi di polpa di vitello tagliata a sottili fettine,
100 grammi di petto di pollo,
50 grammi di prosciutto crudo,
30 grammi di burro,
Un uovo,
Tre cucchiai di formaggio grana grattugiato,
La mollica di un panino, ammorbidita in poco latte,
Un pizzico di noce moscata,
Pepe, Sale.


Preparazione:

Spuntate e lavate gli zucchini, tagliateli per il lungo, salateli e fate emettere l'acqua di vegetazione. Togliete con un cucchiaino un poco di polpa all'interno, che triterete insieme al prosciutto.

Mettete il burro in una casseruola, unite il trito appena preparato e le carni di vitello e di pollo: lasciate insaporire da ogni lato le fettine di carne.

Passate al tritatutto e mettete il ricavato in una terrina; unite la mollica di pane ben strizzata, il formaggio grattugiato, l'uovo intero, la noce moscata, sale e pepe; mescolate con cura e riempite con il composto gli zucchini.

Passate i pomodori pelati (freschi o in scatola) al setaccio. Mettete il burro e l'olio in una pirofila e disponetevi gli zucchini ripieni; fate rosolare per cinque minuti, unite il passato di pomodori, le foglie di basilico, un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco moderato e a recipiente coperto, per circa un'ora.

Servite gli zucchini nello stesso recipiente di cottura, tiepidi o freddi.


Note - Consigli - Varianti :

Zucchini. Si dà questo nome al frutto di alcune varietà di zucca, raccolto a sviluppo appena iniziato, che viene consumato cotto. La specie prevalentemente coltivata a questo scopo è la Cucurbita pepo.

Poiché la pianta ha notevoli esigenze di calore, la sua coltura in pieno campo può avvenire solo in primavera-estate; hanno però assunto notevole importanza le colture in serra, che permettono di ottenere il prodotto fresco lungo un ampio arco di tempo e la surgelazione.

Di sapore poco pronunciato, gli zucchini si adattano ad accompagnare molte vivande e ad essere elemento di minestre, zuppe, creme, guarnizioni (dagli zucchini trifolati a quelli in scapece).

Preparazione e cottura non offrono difficoltà: l'accorgimento principale è quello di cuocerli a vapore, evitando le cotture prolungate in acqua bollente, che lo zucchino assorbe come una spugna, divenendo insipido e molliccio: volendoli cuocere in tal modo, è bene procedere come se gli zucchini fossero spaghetti, quindi tagliarli a striscioline o a dischi, gettarli nell'acqua salata in piena ebollizione e scolarli dopo pochi minuti, tenendoli al dente.

Photo Gallery