Tortino di zucca

Tortino_di_zuccaTortino di zucca
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di riposo: mezz'ora.
Tempo di cottura: 45 minuti.

Ingredienti per 4 :

900 grammi di zucca,
100 grammi di provolone dolce grattugiato,
50 grammi di formaggio bianco sbriciolato,
40 grammi di burro fuso,
4 cucchiai di pane grattugiato,
Tre cucchiai di prezzemolo finemente tritato,
Un pizzico di comino in polvere,
Due uova sbattute,
Pepe,
Sale.

Preparazione:

Eliminate i semi, sbucciate e lavate la zucca, asciugatela e grattugiatela, raccogliendola in una terrina. Aggiungete il sale, mescolate e lasciate riposare per 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo, premete la zucca con un cucchiaio per fare uscire più liquido possibile, che eliminerete. Mescolate in un'altra terrina il provolone grattugiato, il formaggio bianco sbriciolato e alcuni cucchiai di zucca grattugiata.

Lavorate a lungo, con un cucchiaio di legno, in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo. Spolverizzate con poco sale, pepe e comino in polvere, quindi incorporate accuratamente, poco per volta, lavorando continuamente col cucchiaio di legno, quanto è rimasto della zucca grattugiata.

Aggiungete infine il pane grattugiato, il prezzemolo e le uova. Lavorate ancora a lungo sino ad ottenere un composto omogeneo.

Imburrate una pirofila, versatevi il composto, livellate la superficie, cospargetela con il burro fuso e fate cuocere nel forno già caldo (180 °C) per 45 minuti circa fino a che la superficie risulterà dorata.

Il formaggio bianco dovrebbe essere il feta, molto usato nella cucina greca e, in genere, mediorientale; potete però sostituirlo con ricotta stagionata o anche con pecorino dolce, fresco, di tipo toscano.


Note - Consigli - Varianti :

Zucca. È un cibo che, mentre un tempo era molto diffuso, specie in alcune regioni, oggi è consumato raramente, sebbene certi ristoranti tipici ne tentino il rilancio, proprio per quella immagine di genuinità e di «sapore di una volta» che la zucca conserva.

Raramente, in famiglia, si compera una zucca intera, troppo grossa e di lungo consumo: si preferisce acquistarne dei pezzi, oggi offerti anche nei supermercati.

Un tempo vi erano numerosi venditori ambulanti che smerciavano zucca cotta al forno, calda, da consumarsi tale e quale; i semi, tostati e cosparsi di sale, erano un «passatempo », come i lupini bolliti, i ceci tostati, ecc.

Photo Gallery