Coste fritte alla milanese

Coste_fritte_alla_milaneseCoste fritte alla milanese
Tempo di lavorazione: 1 ora circa
Tempo di cottura: 40 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

coste freschissime kg 1 -
2 uova -
pane grattugiato -
poca farina bianca -
olio di semi -
1 limone -
sale - pepe.


Preparazione:

Togliete alle coste le foglie (vi possono servire per fare un minestrone, un risotto o cotte al burro per accompagnare delle carni). Levate ai gambi tutti i filamenti, tagliateli a pezzi lunghi circa otto centimetri, lavateli molto bene, e lessateli mettendoli in acqua in ebollizione salata, acidulata con succo di limone e nella quale avrete stemperato mezzo cucchiaino di farina bianca.

Scolateli ancora un poco al dente e lasciateli raffreddare, poi togliete qualche filo rimasto. Rompete in un piatto fondo due uova, salatele, pepatele e con una forchetta sbattetele. Infarinate leggermente le coste, scuotetele per far scendere la farina eccedente, poi immergetele, una alla volta, nelle uova, passatele nel pane grattugiato premendole con la mano aperta affinché aderisca.

A lavoro ultimato, ponete a fuoco una padella dei fritti con abbondante olio (se lo preferite usate burro), quando è ben caldo mettetevi le coste (tante o poche secondo la capacità del recipiente, mai in numero eccessivo perché farebbero diminuire troppo il calore dell'olio e la verdura si impregnerebbe eccessivamente di grasso), aumentate leggermente la fiamma in modo che l'olio ridiventi caldo com'era all'inizio e lasciate cuocere a fuoco vivace ma non eccessivo; appena le coste sono ben dorate da un lato voltatele e terminate di cuocerle.

A cottura ultimata scolatele, sistematele su un foglio di carta assorbente tenendole in caldo mentre friggete le altre. Accomodatele poi su un piatto di portata e servitele accompagnandole, se lo desiderate, con una salsina al pomodoro.


Note - Consigli - Varianti :

Se lo preferite potete immergere le coste, anziché impanarle, in una pastella per fritti.

Photo Gallery