Spinaci al gratin 2

Fotografia spinaci_al_gratinSpinaci al gratin 2

Ingredienti per 4 :


1 kg di spinaci,
sale,
pepe,
1 dl d'olio extravergine d'oliva,
4 cucchiai di pangrattato.


Preparazione:

Mondate gli spinaci prendondo le foglie una ad una, piegatele al centro,prendete il gambo e staccatelo dalla foglia tirando versa la punta.

Lavate accuratamente le foglie in acqua fredda e sgrondatele con le mani.

Se necessario ripetete l'operazione poi disponete le foglie su un canovaccio e fatele asciugare. Raccogliete le foglie di spinaci a mazzetto e tritatele grossolanamente.

Quindi mettetele in una pirofila unta con un cucchiaio d'olio, pressandoli bene. Salate e pepate.

Distribuite il pan grattato sulla superficie e irrorate con il restante olio, cercando di distribuirlo uniformemente.
Fate cuocete in forno a 190 °C per 50' circa, fino a doratura del pangrattato.


Note - Consigli - Varianti :

Spesso la gratinatura è una semplice rifinitura per verdure già cotte. Se però gli alimenti devono anche cuocere durante il passaggio in forno è importante calcolare bene tempi e modi. La crosta deve formarsi in tempo utile per proteggere le verdure mantenendole morbide, ma non deve bruciare durante. La soluzione è coprire inizialmente, il gratin con un foglio di alluminio (solo poggiato) e tenere la teglia nella parte bassa del forno, alla fine si toglie la carta e si alza la teglia, per la doratura finale.


Spinaci e uova: questi due ingredienti permette di avere un piatto semplice e a buon mercato, particolarmente interessante da un punto di vista nutrizionale: un cocktail di proteine, ferro, vitamine D, A, C, B9.

Spinaci e pesce: un abbinamento ideale per valorizzare il sapore raffinato del pesce di mare o d’acqua dolce, come il branzino e la sogliola si otterranno piatti gustosi, ma saranno molto leggeri.

Photo Gallery