Spinaci alla padovana

Fotografia spinaciSpinaci alla padovana
Tempo di preparazione: mezz'ora. -
Tempo di cottura: mezz'ora.

Ingredienti per 4 :

Un chilo di spinaci freschi,
40 grammi di uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida,
40 grammi di burro,
Due cucchiai di olio,
1 cipollina affettata finemente,
Un pizzico di noce moscata,
Pepe,
Sale


Preparazione:

Pulite e lavate con molta cura gli spinaci, sgocciolateli e metteteli in una capace pentola con la sola acqua che rimane sulle foglie.

Incoperchiate e lasciate cuocere per una decina di minuti: passateli quindi sotto l'acqua fredda perché non perdano il loro colore brillante e strizzateli bene per togliere tutta l'acqua. In una padella fate imbiondire la cipolla col burro e l'olio, unite gli spinaci e rigirandoli più volte fateli insaposire; salate, pepate, aggiungete un pizzico di noce moscata e l'uva sultanina ben strizzata.

Fate cuocere per cinque minuti ancora a fuoco medio, mescolando col cucchiaio di legno, e servite subito.

In mancanza degli spinaci freschi potrete usare quelli surgelati; basterà una confezione di 450 grammi circa.

L'acqua di cottura degli spinaci, diluita con altra acqua, sarà ottima per preparare minestrine e risotti.


Note - Consigli - Varianti :

Lo Spinacio è una pianta erbacea a ciclo annuale, con una radice fittonante rossa vicino al colletto. Le foglie basali sono carnose, provviste di un picciolo lungo 5-10 cm e di un lembo astato liscio o bolloso lungo 10-20 cm, riunite a rosetta. La rosetta è la parte edule.

Oggi in Italia la sua coltivazione è diffusa in particolare nelle regioni di Toscana, Lazio, Campania, Marche, Veneto, Piemonte e Puglia.

Gli spinaci sono tra gli ortaggi più noti per il loro apporto di ferro ma, di fatto, contengono anche buone quantità di vitamina C, carotenoidi, clorofilla e luteina. Soprattutto, gli spinaci sono ricchi di acido folico (o vitamina B9).

Photo Gallery