Purea di piselli freschi

Purea_di_piselliPurea di piselli freschi
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un chilo e 200 grammi di piselli freschi da sgranare,
Un quarto di litro di latte,
Un cucchiaio di maizena (se necessario),
10 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente,
Una cipolla affettata,
Sale.

Preparazione:

Sgranate i piselli, quindi fateli lessare in acqua bollente leggermente salata. Quando saranno cotti (ma non devono disfarsi) scolateli e passateli nel passaverdure.

Fate appassire in una casseruola la cipolla con dieci grammi di burro, toglietela e mettete al suo posto la purea di piselli.

Rigirate con cura e lasciate intiepidire bene per cinque minuti. Versate a piccole dosi il latte, continuando a girare il tutto con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una purea morbida.

Nel caso non riusciste a legare bene il composto, potete unire un cucchiaio di maizena sciolto in poca acqua. Servite ben caldo.


Note - Consigli - Varianti :

Piselli. Le varietà sono molto numerose; di alcune (mangiatutto o taccole) si consuma l'intero baccello, allo stato verde o all'inizio della formazione del seme: sono però più importanti le varietà da sgusciare, delle quali si consuma solo il seme, fresco o secco.

I piselli possono essere conservati, oltre che secchi, anche « al naturale », in scatole di latta, immersi in un liquido di governo leggermente salato; sui recipienti è prescritta l'indicazione del peso del prodotto sgocciolato.

Si trovano poi in commercio scatole di piselli reidratati, ma la forma di conservazione che si è mostrata più idonea per i piselli è la surgelazione: i caratteri organolettici che non subiscono variazioni e la convenienza del prezzo ne giustificano la larga diffusione.

La ricetta italiana più tipica, quella col prosciutto o la pancetta risale al 1450 circa: già allora questi legumi erano considerati un piatto prelibato.

Photo Gallery