Pomodori gratinati alla napoletana

Pomodori_gratinati_alla_napoletanaPomodori gratinati alla napoletana
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di riposo: 15 minuti.
Tempo di cottura: mezz'ora.

Ingredienti per 4 :

4 grossi pomodori rotondi, maturi ma ben sodi (o 8 medi),
Tre cucchiai di prezzemolo tritato,
50 grammi di pane grattugiato,
Uno spicchio d'aglio tritato,
Un cucchiaio di capperi sotto sale, lavati e strizzati,
Tre cucchiai d'olio,
Un pizzico di origano,
Sale,
Pepe.

Preparazione:

Lavate e asciugate i pomodori e tagliateli orizzontalmente a metà. Privateli dei semi, svuotateli in parte della polpa, spruzzateli di sale, capovolgeteli e lasciateli così per 15 minuti perché perdano l'acqua di vegetazione, quindi asciugateli con carta assorbente.

Mettete in una terrina il prezzemolo, l'aglio, 40 grammi di pane grattugiato, i capperi, sale, pepe e origano. Mescolate bene e riempite con il composto i pomodori.

Con metà dell'olio ungete una pirofila: disponetevi i pomodori, cospargeteli con un filo d'olio e il pane grattugiato rimasto e fateli cuocere in forno a 170 °C per circa 30 minuti.

Potrete servirli sia tiepidi sia freddi.
Il ripieno va dosato in modo che il pangrattato, gonfiando, non rompa l'involucro.

Potrete arricchire questa preparazione mettendo al centro di ogni pomodoro un dado di mozzarella e mezzo filetto d'acciuga.


Note - Consigli - Varianti :

Nella cucina italiana i pomodori costituiscono un piatto completo quando si preparano ripieni (di riso, pasta, carni, altre verdure) e, di solito, cotti al forno; figurano come guarnizione in molti piatti, e arricchiscono, a pezzi o sotto forma di salsa, molti fondi di cottura.

In Francia sono elemento base della cucina provenzale. La scelta delle qualità è spontanea: occorrono i tipi rotondi e di forma regolare per prepararli ripieni e in insalata, mentre quelli di tipo lungo (perino, San Marzano) si prestano meglio ad essere inclusi nelle vivande composte, dalla ratave, ai pelati, ai concentrati, ecc., dal pomodoro si ricava anche un ottimo succo.

È sempre buona norma che i pomodori, ormai praticamente disponibili nell'intero arco dell'anno, siano ben sodi e turgidi, e soprattutto che siano consumati al punto giusto di maturazione: come in tutte le Solanacee, le parti verdi contengono solanina, un alcaloide velenoso.

Photo Gallery