Peperoni ripieni al formaggio

Peperoni_ripieni_al_formaggioPeperoni ripieni al formaggio
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

4 peperoni di media grossezza misti (rossi, gialli e verdi),
250 grammi di formaggio bianco di capra (feta),
Due cucchiai di panna liquida,
4 uova,
Un decilitro di olio d'oliva,
Sale.

Preparazione:

Lavate e asciugate i peperoni, togliete loro il gambo ed eliminate semi e pellicine interne, facendo attenzione a non romperli.

Mettete quasi tutto il formaggio in una terrina e lavoratelo con il sale e le uova quindi, avvalendovi di un cucchiaino, riempite i peperoni e disponeteli nella pirofila, leggermente unta, in modo che il ripieno non esca.

In una ciotola amalgamate il formaggio rimasto con la panna e spalmatelo sopra ogni peperone; cospargete con un filo d'olio, spolverizzate leggermente di sale e fate cuocere in forno moderato (160 °C) per 20 minuti, o fino a quando i peperoni saranno dorati.

Scegliete i peperoni di diversi colori, per comporre un piatto vivace.
Potrete pelare i peperoni nel solito modo, oppure lasciarli tali e quali: provvederà il commensale ad eliminare la pellicina.


Note - Consigli - Varianti :

La ricetta originale greca prevede l'uso del formaggio feta, che si può sostituire molto bene con caciotta di tipo toscano, o anche ricotta asciutta (nel caso, tenetela a sgocciolare in un tovagliolo per circa due ore).

Sono diverse le varietà di peperone al mondo e sul mercato: una distinzione molto utile, oltre a quella fondamentale tra dolci o piccanti, tiene in considerazione il colore.

- Verde ti depura: Il peperone a questa tinta quando viene raccolto in anticipo e ha un gusto pungente. Ideale nella peperonata o nell'insalata. Verdi sono anche i "friarelli": sono coltivati in Campania e, nonostante l'aspetto simile al peperoncino, sono dolcissimi.

- Rosso, il più saziante: Ha una polpa croccante, spessa e zuccherina: ideale per i pinzimoni e cotto alla brace, sazia in fretta ed è il più ricco di principi nutritivi.

Il peperone è una pianta annuale nel clima mediterraneo e perenne nei paesi caldi del sud America da dove proviene. Infatti è originario delle Americhe (Messico) ma attualmente viene coltivato in tutto il mondo. Venne introdotto in Europa dagli spagnoli ed ebbe un immediato successo.

Oltre al noto peperone dolce, il genere comprende varie tipologie di peperoncini piccanti, ornamentali e dolci.

Photo Gallery