Peperoni al forno

Peperoni_al_fornoPeperoni al forno
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 :

6 peperoni dolci,
Un quarto di litro di salsa di pomodoro fresco ,
200 grammi di prosciutto crudo,
Un quarto di litro di olio d'oliva,
Pepe,
Sale.

Preparazione:

Lavate e asciugate accuratamente i peperoni, asportatene la calotta, dalla parte del picciolo, e tenetela da parte.

Eliminate i semi e tuffate i peperoni, con le calotte, in acqua bollente leggermente salata, per sette minuti. Sgocciolateli e ungeteli appena di olio all'interno.

Tritate il prosciutto crudo e quindi distribuitelo nei peperoni. Ungete una pirofila con l'olio, disponetevi i peperoni, chiudeteli con la calotta, ungeteli anche all'esterno, salateli e pepateli leggermente.

Versate la salsa di pomodoro sul fondo della pirofila, incoperchiate e passate in forno a calore moderato (170 °C) lasciando cuocere per circa mezz'ora.

Durante questo tempo bagnate di tanto in tanto i peperoni con il loro fondo di cottura.

Potete servirli caldi oppure tiepidi.


Note - Consigli - Varianti :

Peperone. È il frutto di una solanacea originaria dell'America Centrale che ha conosciuto una straordinaria diffusione in tutto il mondo.

La pianta richiede un clima piuttosto caldo: nell'Italia Settentrionale può quindi essere coltivata all'aperto solo in estate; nelle regioni del Sud sono invece possibili raccolti precoci. Si va diffondendo anche la coltura in serra.

Il frutto del peperone è una bacca contenente numerosi semi gialli appiattiti. Il colore, a maturazione completa, può essere verde, giallo, arancione o rosso: anche la forma e le dimensioni dipendono dalle varietà, che sono moltissime.

Si trovano in commercio peperoni conservati sott'olio o sott'aceto, arrostiti o precotti. Per quelli sott'aceto si usano spesso varietà piccole e piccanti. È venduto anche il prodotto surgelato.

Dai frutti piccanti, contenenti elevate percentuali dell'alcaloide capsicina, si ottiene la paprika. Questo vegetale, nelle sue varietà dolci e piccanti, è divenuto uno dei cibi-simbolo della cucina mediterranea.

Photo Gallery