Soufflé di patate

Soufflé_di_patateSoufflé di patate
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 50 minuti.

Ingredienti per 6 :

250 grammi di patate,
50 grammi di burro,
5 cucchiai di panna liquida,
Tre uova,
Un pizzico di noce moscata,
Mezzo cucchiaio di pane grattugiato molto finemente,
Sale,
Pepe.

Preparazione:

Lavate le patate e fatele cuocere con la buccia in una pentola con abbondante acqua salata.
Appena cotte sbucciatele, mettetele nel passaverdure e raccogliete il passato direttamente in una casseruola.

Ponete sul fuoco, aggiungete 30 grammi di burro e, sempre mescolando col cucchiaio di legno, incorporate anche la panna in modo da ottenere un composto omogeneo.

Togliete il recipiente dal fuoco, salate, pepate, aggiungete i tuorli d'uovo e la noce moscata.
Lasciate raffreddare, rimescolando di tanto in tanto. Imburrate uno stampo da soufflé e spolverizzatelo con il pane grattugiato.

Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli alle patate, mescolando con un movimento dall'alto verso il basso.

Versate nello stampo e fate cuocere in forno già caldo (190 °C) per 25 minuti circa.
Quando il soufflé sarà ben gonfio e dorato estraetelo dal forno e servitelo immediatamente in tavola, nello stesso recipiente di cottura.


Note - Consigli - Varianti :

In genere, le patate sono eccellenti appena cotte, caldissime o almeno tiepide, come avviene per le insalate di patate: fredde sono meno appetitose.

Per praticità, l'industria prepara patate fritte precotte, in fiocchi, per preparare puree istantanee, oppure bastoncini surgelati, pronti per essere fritti: sono prodotti apprezzabili in alcune circostanze ma, quando tempo e lavoro lo consentono, è meglio adoperare patate al naturale.

In primavera sono eccellenti le patatine novelle; si cuociono intere, dopo averle liberate dalla leggerissima buccia strofinandole con un canovaccio ruvido inumidito. Molto usato in cucina come legante è l'amido di patate (fecola).

In qualche regione italiana, soprattutto nel Veneto, vengono indicate col nome di patate americane sia la batata (patata dolce), che però non si usa molto nell'alimentazione umana, sia il topinambur, altro tubero di origine americana.

Photo Gallery