Piccole patate al vino

Piccole_patate_al_vinoPiccole patate al vino
Tempo di lavorazione: 20 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

patate piccole gialle gr 800 -
burro gr 40 -
prezzemolo gr 15 -
mezzo litro di vino bianco secco -
olio d'oliva -
ottimo aceto -
sale.


Preparazione:

Le patate così preparate si possono servire condite con olio e aceto, oppure si possono usare per decorare dei piatti a base di carne o di pesce: a questo scopo è necessario che siano tutte della stessa misura perciò, mentre le pelate, tornitele in modo da renderle tutte uguali.

Se usate patate grosse, potete ricavare da esse delle piccole patatine rotonde adoperando l'apposito scavino (tenete presente che aumenta il tempo di lavorazione.. e dovete usare più patate).

In un modo o nell'altro, dopo averle pelate e lavate, mettetele in una casseruola non molto larga (altrimenti sarebbe necessario troppo liquido di cottura), unite il vino, circa un quarto di litro di acqua fredda, il burro e il sale necessario.

Ponete il recipiente su fuoco moderato e lasciate cuocere, a partire dall'inizio dell'ebollizione, per circa venti minuti. Nel frattempo mondate, lavate e tritate il prezzemolo.

Allorché le patate saranno cotte scolatele e conditele subito ancora calde con olio, aceto, prezzemolo, sale e pepe.

Oppure, se le usate come decorazione, accomodatele attorno a quanto dovete servire (senza condirle) poi spolverizzatele con un pizzico di sale e di prezzemolo.


Note - Consigli - Varianti :

La scelta delle patate, a seconda dei piatti che si vogliono preparare, è importantissima.
Per gnocchi, purea, preparazioni legate, occorrono patate farinose che si sbriciolino facilmente, mentre per la preparazione di patate lesse, fritte, in insalata, sono da preferirsi quelle a pasta compatta.

I tuberi si conservano facilmente anche per mesi, al buio, in luogo fresco, ma non freddo: i due pericoli sono che gelino durante l'inverno oppure che, in primavera, germoglino.

Photo Gallery