Patate alla "maître d'hôtel" 2

Patate_alla_maitre_d_hotelPatate alla "maître d'hôtel" 2
Tempo di lavorazione: 20 minuti circa
Tempo di cottura: 35 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

patate a pasta dura non molto grosse -
ovali e possibilmente della stessa forma gr 600 -
latte gr 200 -
panna gr 100 -
burro gr 50 -
prezzemolo circa gr 10 -
noce moscata -
sale.


Preparazione:

Lavate molto bene le patate e, senza pelarle, mettetele in una casseruola, copritele di acqua fredda, salatele, ponete il recipiente sul fuoco e, quando l'acqua avrà alzato il bollore, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa venti minuti.

Dato che le patate devono poi terminare di cuocere nel latte, è bene scolarle un poco al dente.
Ponete a fuoco in una casseruola, dal fondo molto pesante (è importante perché le patate dovranno poi cuocersi senza essere mai mescolate e se il fondo è leggero è facile che attacchino) e larga a sufficienza per farvi stare le patate quasi in un solo strato, il latte e la panna.

Pelate le patate e con un coltello affilato tagliatele a fette rotonde dello spessore di circa un centimetro abbondante, quindi unitele al latte quando questo alzerà il bollore, salatele, aggiungete un pizzico di noce moscata e la metà circa del burro, mescolate, sistemate le patate facendo uno strato uniforme.

Incoperchiate non ermeticamente la casseruola (il vapore dovrà uscire) e lasciate cuocere a fuoco moderatissimo per circa venti minuti senza mai mescolare le patate, al caso scuotete delicatamente, non spessissimo, la casseruola affinché le patate non si attacchino sul fondo del recipiente.

Nel frattempo mondate, lavate, tritate il prezzemolo. Scaldate un piatto da portata piuttosto profondo. Pochi minuti prima di togliere il recipiente dal fuoco unite a piccoli pezzi il restante burro, scuotete sempre con delicatezza la casseruola affinché il burro venga tutto incorporato.

A cottura ultimata il latte dovrà essere stato tutto assorbito e le patate presentarsi non sbriciolate. Accomodatele infine con garbo sul piatto preparato, spolverizzatele di prezzemolo e servitele.


Note - Consigli - Varianti :

Patata. E una pianta solanacea annua che cresce bene nel clima temperato, dando buoni risultati anche in montagna, fino a 1500 metri. La parte commestibile è come si sa costituita dai tuberi, che si formano assai numerosi sulle radici rizomatose.

Photo Gallery