Indivia belga alla genovese

Fotografia ricettaIndivia belga alla genovese
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: mezz'ora.

Ingredienti per 4 :

400 grammi di indivia belga,
200 grammi di bietole,
100 grammi di ricotta,
10 gherigli di noce tritati,
Un uovo sbattuto,
30 grammi di burro,
5 cucchiai di parmigiano grattugiato,
Poco pane grattugiato (facoltativo),
Sale,
Pepe.

Preparazione:

Pulite e lavate l'indivia e le bietole, eliminando le foglie sciupate. Fatele quindi lessare, in abbondante acqua leggermente salata, in due pentole separate, e appena cotte, scolatele; l'indivia dovrà essere al dente.

Mettete le bietole nel passaverdure e ponete la purea ottenuta in una terrina. Passate la ricotta al setaccio e unitela alle bietole con le noci tritate finemente, due cucchiai di parmigiano, sale, pepe e l'uovo.

Lavorate bene con un cucchiaio di legno in modo da ottenere un composto omogeneo. Nel caso risultasse troppo molle, potrete aggiungere un po' di pane grattugiato.

Allargate le foglie dei cespi d'indivia ormai freddi e riempiteli con il composto di ricotta.
Allineate le indivie ripiene in una pirofila imburrata, distribuite in superficie il burro a fiocchetti e cospargetele con il rimanente parmigiano.

Quindi passate in forno ben caldo (200 °C) sino a che si sarà formata una crosticina dorata.

Con lo stesso ripieno si possono preparare anche degli involtini di cavolo oppure di foglie di lattuga, che vanno naturalmente prima leggermente lessate.


Note - Consigli - Varianti :

Indivia. Chiamata anche endivia, è una pianta erbacea di cui si conoscono numerosissime cultivar, atte alla coltivazione in climi caldi o freddi.

Le indivie si dividono in due gruppi fondamentali, l'indivia propriamente detta, o indivia riccia, e la scarola, che si presentano in cespi di medie o grosse dimensioni.

La prima ha la nervatura principale grande e carnosa, con l'anima fogliare di ridottissime dimensioni, molto frastagliata; la seconda ha foglie con lamine abbastanza ampie e ondulate.

Photo Gallery