Frittelle di funghi

Frittelle_di_funghiFrittelle di funghi
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

400 grammi di funghi porcini,
70 grammi di pancetta magra,
Due cucchiai di olio,
Due cipolle di media grossezza tritate finemente,
30 grammi di maizena,
4 uova sbattute,
Un cucchiaio di prezzemolo tritato,
Il succo di un limone,
Abbondante olio d'oliva per friggere,
Sale, Pepe.

Preparazione:

Pulite con cura i funghi, tritateli grossolanamente, mescolateli in una terrina con la maizena sciolta in poca acqua, aggiungete le uova sbattute, il prezzemolo, il sale, il pepe e il succo di limone.

Tritate finemente la pancetta e fatela rosolare, in pochissimo olio, sino a quando sarà diventata trasparente, aggiungete le cipolle e lasciate rosolare anche queste. Fate intiepidire per pochi minuti e unite questi due ingredienti al composto di funghi nella terrina.

Mettete in una padella per fitti abbondante olio d'oliva e quando sarà bollente tuffatevi a poche cucchiaiate per volta il composto.

Fate dorare le frittelle da ambo le parti, uniformemente, e a mano a mano che saranno pronte toglietele, passatele nella carta da cucina assorbente e servitele ben calde.


Note - Consigli - Varianti :

Invece dei funghi porcini, sempre piuttosto costosi, potrete usare i funghi coltivati, che però sono meno saporiti. Queste frittelle si possono servire accompagnate da una fresca insalata mista o da verdura di stagione lessata e passata al burro.


L'essiccazione dei funghi, anche in famiglia, è una delle più semplici, a condizione di poter contare su almeno un paio di giornate di sole molto intenso: dopo averli ripuliti con un tovagliolo (non lavati), i funghi si affettano e si mettono al sole, su telai con il fondo di rete metallica, o su grandi vassoi, girandoli delicatamente di tanto in tanto; una volta completamente secchi, si chiudono in barattoli di vetro con tappo ermetico.

Acquistando funghi secchi in commercio, bisogna scegliere le marche più note o i piccoli produttori onesti: i sacchetti a basso prezzo contengono spesso miscele di funghi e melanzane essiccate, molto simili, nell'aspetto, al prodotto autentico.

I funghi secchi hanno larghissimo impiego in cucina, per risotti e paste asciutte (anche per queste, evitate i sughi di funghi e pomodoro), spezzatini, brasati, ecc. Molte ricette della cucina cinese utilizzano uno speciale fungo nero, in vendita, essiccato, anche nei negozi europei di specialità orientali.

Altra eccellente preparazione casalinga (ma anche industriale) sono i funghi sott'olio; con i carciofini sott'olio, sono un elemento tipico dell'antipasto al' italiana.

Photo Gallery