Finocchi al gratin

Fotografia ricetta Finocchi_al_gratinFinocchi al gratin

Ingredienti per 4 :


4 finocchi;
I cipolla;
3 spicchi d'aglio;
I scatola di pelati;
60 g di mollica di pane;
60 g di parmigiano grattugiato;
sale,
pepe.

Preparazione:

Pulite i finocchi, tagliateli a metà e quindi a fettine sottili. Mondate e tagliate la cipolla a fettine sottili e fatela soffriggere nell'olio con 2 spicchi d'aglio per un paio di minuti.

Unite i finocchi e continuate la cottura finché iniziano a intenerirsi. Eliminate l'aglio e unite i pomodori. Salate, pepate e portate a cottura.

Disponete i finocchi in una pirofila e copriteli con una miscela di mollica di pane sbriciolata grossolanamente, formaggio grattugiato e il restante spicchio d'aglio tritato finemente.

Cuocete in forno a 220 °C per 15' circa, fino a doratura.


Note - Consigli - Varianti :

I finocchi si prestano anche come romatizzanti, per esempio nel risotto.
Prendete un finocchio medio per ogni commensale, eliminate la parte esterna e affettate fine il cuore. Fate soffriggere la cipolla in olio e burro, unitevi della pancetta a cubetti e i finocchi. Fate cuocere piano. Nel frattempo preparate il riso, facendolo prima tostare in poco burro e poi unendo brodo vegetale poco alla volta. Dopo il primo quarto d'ora di cottura, unite i finocchi. Poco prima di togliere dal fuoco mantecate con parmigiano.

Spesso la gratinatura è una semplice rifinitura per verdure già cotte. Se però gli alimenti devono anche cuocere durante il passaggio in forno è importante calcolare bene tempi e modi. La crosta deve formarsi in tempo utile per proteggere le verdure mantenendole morbide, ma non deve bruciare durante. La soluzione è coprire inizialmente, il gratin con un foglio di alluminio (solo poggiato) e tenere la teglia nella parte bassa del forno, alla fine si toglie la carta e si alza la teglia, per la doratura finale

Photo Gallery