Fagioli con le cotiche alla romana

Fotografia Fagioli_con_le_coticheFagioli con le cotiche alla romana
Tempo di ammollo: 12 ore.
Tempo di preparazione: mezz'ora. -
Tempo di cottura: due ore.

Ingredienti per 6 :

400 gr di fagioli bianchi secchi (cannellini),
150 gr di cotenne di maiale,
Un cucchiaio di strutto (o di olio),
50 gri di grasso di prosciutto,
Mezzo spicchio di aglio,
Un ciuffo di prezzemolo,
1 cipolla bianca grossa affettata sottilmente,
Mezzo chilo di pomodori pelati e privati dei semi,
Un cucchiaio di salsa di pomodoro in tubetto sciolta in poca acqua,
Sale,
Pepe

Preparazione:

Mettete a bagno i fagioli per 12 ore in acqua fredda.
Scolateli e fateli lessare in abbondante acqua fredda, senza sale. Intanto fiammeggiate, raschiate e lavate le cotenne. Ponetele in un pentolino con acqua fredda e fatele bollire per circa dieci minuti.

Scolatele, lasciatele raffreddare e tagliatele in pezzi piuttosto grossi. Ponetele nuovamente nel pentolino con abbondante acqua, incoperchiate e fatele bollire fino a che saranno morbide, quindi scolatele.

Preparate un trito con il grasso di prosciutto, l'aglio e il prezzemolo. Mettete in un tegame un cucchiaio di strutto (o di olio) e fatevi soffriggere la cipolla; unite il trito appena preparato e fate soffriggere il tutto rigirando con un cucchiaio di legno sino a buona doratura.

Aggiungete i pomodori e la salsa e lasciate cuocere fino a che il sugo si sarà un poco ristretto.
Unite i fagioli lessati e scolati, le cotiche, sale e pepe. Lasciate insaporire ancora per una mezz'ora su fuoco basso, quindi servite ben caldo.

Anche in questo caso, la pentola a pressione sarà di grande aiuto: potete, volendo, far lessare assieme fagioli e cotiche. Avrete un composto più grasso e più saporito: eliminate, in tal caso, il grasso di prosciutto


Note - Consigli - Varianti :

La cotica o cotenna
è la pelle del maiale. Viene usata in cucina come alimento, entra come ingrediente principale in alcuni piatti tradizionali italiani come i fagioli con le cotiche o la cassoeula. Usata nella cucina contadina, quando del maiale non si buttava niente, riscuote meno successo nell'alimentazione odierna, che presta attenzione all'apporto di calorie e ai grassi.

i fagioli cannellini, questi appartengono alla categoria dei legumi. I fagioli cannellini derivano da una coltivazione tipicamente toscana, presentano una forma sottile e allungata, sono di colore bianco lucido, ed facile trovarli in commercio.

Photo Gallery