Cipolle e prugne in tegame

Fotografia CipollineCipolle e prugne in tegame
Tempo di ammollo delle prugne: 12 ore.
Tempo di preparazione: 25 minuti. -
Tempo di cottura: 50 minuti.

Ingredienti per 4/6 :

400 grammi di prugne secche,
Mezzo chilo di cipolline piccole e bianche,
4 cucchiai di olio d'oliva ,
Sale


Preparazione:

Mettete le prugne secche in una terrina coperte d'acqua e lasciatevele per una notte.
Pelate le cipolline e fatele cuocere per 15 minuti in un tegame con acqua bollente salata.

Scolatele, mettetele su un canovaccio in modo che possano asciugare bene. Versate l'olio in una casseruola e fatevi rosolare le cipolline; quando saranno dorate, aggiungete poca acqua calda e fate cuocere per altri 15 minuti.

Scolate intanto le prugne e unitele alle cipolline, coprite tutto a filo con acqua, incoperchiate la casseruola e lasciate cuocere a fuoco moderato per dieci minuti o più, finché le cipolline e le prugne saranno tenere.

Le prugne così preparate rappresentano un diverso e originale accompagnamento a carni arrosto.
La ricetta originale ebraica non lo prevede ma, volendo, potrete aggiungere anche un pizzico di sale.


Note - Consigli - Varianti :

La cipolla rossa
è la più dolce, quindi indicata nelle insalate, a crudo. Anche cotta, nelle frittate, con la salsiccia, sulla pizza...

Quella bianca
più delicata, ma poco adatta a crudo (magari i cipollotti), di solito, si lessa, si fa alla griglia, sulla pizza...

La gialla
più forte, non si usa cruda, ma nel soffritto, nei brodetti di pesce, nel ragù...

Ogni ricetta vuole la cipolla giusta.

Photo Gallery