Cavolo al forno

Fotografia Cavolo_al_fornoCavolo al forno
Tempo di preparazione: mezz'ora. -
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un cavolo di 800 grammi circa,
Una tazza di brodo di dado,
Una tazza di acqua,
Una tazza di panna liquida,
30 grammi di burro,
Una cipolla steccata con due chiodi di garofano,
Tre cucchiai di farina bianca,
1 cucchiaino di polvere di curry,
2 cucchiai di gherigli di noci
grossolanamente tritati,
Una foglia di lauro,
Uno spicchio d'aglio,
Sale,
Pepe,
Poco burro per la pirofila


Preparazione:

Eliminate le foglie esterne dure e il torsolo del cavolo, lasciandolo però intatto come forma; lavatelo e ponetelo in una pentola, bagnatelo con il brodo e con l'acqua, unite il lauro, lo spicchio d'aglio, la cipolla e condite con sale e pepe.

Lasciate cuocere a calore moderato per una decina di minuti, quindi estraete con delicatezza il cavolo e ponetelo in una pirofila imburrata. Fate sciogliere il burro in una casseruola, amalgamatevi la farina, diluite il composto versandovi, poco per volta, la panna liquida e mescolando continuamente sul fuoco basso, fino a quando la salsa accennerà ad alzare il bollore.

Togliete mezzo mestolo di salsa e versatela in una scodella, amalgamandovi perfettamente la polvere di curry. Rimettete il tutto nella casseruola e rimescolate accuratamente.

Condite con il sale e fate cuocere a calore piuttosto basso per cinque minuti ancora, rigirando spesso. Rovesciate quindi la salsa sopra al cavolo già posto nella pirofila, cospargetene la superficie con i gherigli di noce tritati e passate in forno caldo (200 °C) per 15 minuti circa.


Note - Consigli - Varianti :

Il nome del cavolo è 'Brassica Oleracea' e fa parte della famiglia delle Crucifere. Le varietà coltivate sono numerose e di varie forme differenti tra loro: cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolo rapa, broccoli, cavolini di Bruxelles, cavolo nero, ecc... queste piante sono tipicamente invernali.

Le diverse varietà di cavoli hanno numerosi impieghi in cucina. Sono molto usati nella cucina italiana, e anche in quella europea, sia crudi sia cotti.

Per ciascuna varietà esistono ricette e utilizzi particolari: Il cavolo ha modesto contenuto nutrizionale, con modeste quantità di glucidi e ancor meno di proteine.

Per i composti minerali e microelementi presenti in ampia varietà, è però molto utile per ricostituire le riserve minerali dell'organismo.

Photo Gallery