Cavolini di Bruxelles fritti

Cavolini_di_Bruxelles_frittiCavolini di Bruxelles fritti
Tempo di lavorazione: 1 ora circa
Tempo di cottura: 1 ora circa

Ingredienti per 4 persone :

cavolini di Bruxelles gr 800 -
burro circa gr 100 -
2 uova -
poca farina bianca -
pane grattugiato -
2 cucchiaiate di formaggio grana -
poco brodo -
olio di semi -
sale.


Preparazione:

Togliete ai cavolini le prime foglie guaste o avvizzite e, se necessario, anche un pezzetto di torsolo, quindi lavateli bene e immergeteli in acqua in ebollizione, lasciandoveli per circa cinque minuti, poi scolateli.

Fate rosolare in un tegame, largo a sufficienza per farvi stare in un solo strato i cavolini, circa la metà del burro, unite poi i cavolini, salateli, pepateli e lasciateli cuocere a fuoco moderatissimo bagnandoli, se necessario, con poco brodo.

Durante la cottura girateli con delicatezza per non romperli. Cinque minuti prima di toglierli dal fuoco spolverizzateli con il grana, rigirateli, incoperchiate il recipiente e lasciate stare così per qualche minuto per dar tempo al formaggio di fondersi poi togliete il recipiente dal fuoco e lasciate intiepidire o raffreddare i cavolini.

Solo allora rompete in una piccola terrina le uova, salatele e sbattetele bene con una forchetta.
Versate su un foglio di carta della farina e su un secondo foglio del pane grattugiato: infarinate leggermente, uno alla volta, i cavolini, immergeteli nelle uova e passateli nel pane grattugiato premendolo un poco affinché aderisca bene.

Ponete a fuoco una padella dei fritti con il rimanente burro e mezzo bicchiere circa di olio; quando i grassi sono ben caldi mettetevi i cavolini e lasciateli friggere a fuoco vivace girandoli da tutte le parti.

Appena sono ben dorati, scolateli, metteteli su un foglio di carta assorbente affinché perdano l'unto eccessivo tenendoli al caldo mentre friggete i restanti. Accomodateli poi su un piatto da portata.

Volendo fare una presentazione più accurata decorate con foglie di prezzemolo o di insalata e con spicchi di limone, e servite.


Note - Consigli - Varianti :

Possono accompagnare un piatto di carne o costituire piatto a sé, dopo un primo abbondante, in un pranzo familiare: in questo caso serviteli con una salsina al pomodoro.

Photo Gallery