Cavolfiore fritto

Fotografia Cavolfiore_frittoCavolfiore fritto
Tempo di preparazione: 10 minuti. -
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un cavolfiore di un chilo circa,
Un uovo e un albume,
Mezza tazza di farina,
Mezza tazza di pane grattugiato,
Olio per friggere,
Sale


Preparazione:

Pulite, lavate e tagliate il cavolfiore a mazzetti piuttosto grossi utilizzando solo le cimette e lasciando da parte i gambi, che potranno essere utilizzati per una crema di cavolfiore.

Fate cuocere i «fiori» al dente in acqua salata per circa dieci minuti, scolateli e lasciateli raffreddare. Sbattete insieme l'uovo intero, l'albume e il sale. Immergete i mazzetti di cavolfiore prima nell'uovo sbattuto, poi nella farina, ed infine nel pane grattugiato e tuffateli nell'olio bollente.

Quando i mazzetti saranno ben dorati estraeteli, passateli nella carta assorbente e serviteli caldissimi spolverizzati di sale.


Note - Consigli - Varianti :

I cavolini o cavoletti di Bruxelles sono in realtà i germogli ascellari di una varietà di Brassica oleracea (della famiglia dei cavoli). Di forma globulare, crescono alla base delle foglie principali e sono costituiti da foglioline embricate (l'una che copre una o due sottostanti, come i carciofi).

Il portamento di questa pianta ricorda il cavolo nero toscano e la coltura è molto simile. Per crescere necessita di un clima freddo, tipico del nord Europa.

Tipica dei Paesi del Nord Europa, è una delle poche verdure che accompagna i grassi piatti di carne o di pesce in Gran Bretagna, Nord della Francia, Belgio, Olanda, Danimarca e nelle terre scandinave.

Photo Gallery