Asparagi all'avgolemono

fotografia ricetta asparagiAsparagi all'avgolemono

Ingredienti per 4 :

1 chilo di asparagi,
La parte bianca di 4 cipolline fresche, tagliata a spicchi sottili,
2 cucchiai di prezzemolo,
2 o 3 cucchiai di acqua calda,
Il succo di uno o 2 limoni,
Un uovo intero e un tuorlo,
Olio quanto basta,
Poco burro,
Sale,
Pepe.

Preparazione:

Scegliete dei grossi asparagi molto freschi, e tagliatene le punte in tanti pezzetti della lunghezza di circa tre centimetri. Scottateli per un minuto o due in acqua bollente e leggermente salata.

Intanto fate appassire in una casseruola con olio e burro le cipolline; scolate gli asparagi e aggiungeteli alle cipolle, unendo il prezzemolo tritato, il sale e una buona presa di pepe,.
Aggiungete, durante la cottura, qualche cucchiaio di acqua calda.

A parte sbattete un uovo intero e un tuorlo come se preparaste una frittata; spremetevi il succo di limone e seguitate a battere finché non avrete ottenuto una miscela di colore biancastro e cremosa.

Versatela sul composto un minuto prima di spegnere il fuoco e servite caldo.
La salsa deve rimanere molto fluida, come una crema, senza trasformarsi in uova strapazzate.

Si può servire accompagnando con fette di pane, meglio se casereccio, leggermente tostate nel forno.


Note - Consigli - Varianti :

L'asparago bianco, che germogliando interamente sotto terra (e quindi in assenza di luce) ha un sapore delicato.

L'asparago violetto, dal sapore molto fruttato, è in realtà un asparago bianco che riesce a fuoriuscire dal suo sito e, vedendo la luce,quindi a sua volta attuando la fotosintesi,acquista un colore lilla abbastanza uniforme. Ha un leggero gusto amaro.

L'asparago verde che germoglia alla luce del sole come quello violetto, ha però un sapore marcato e il suo germoglio possiede un gusto dolciastro. È il solo asparago che non ha bisogno di essere pelato.

Photo Gallery