Uova e granoturco Haiti

Uova_e_granoturcoUova e granoturco Haiti
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

Una scatola di chicchi di granoturco già lessati -
4 uova -
40 grammi di burro -
Due cipolle affettate sottilmente -
Due peperoni dolci (verdi e rossi) tritati -
Tre pomodori pelati e privati dei semi -
Due cucchiai di olio d'oliva -
Una puntina di peperoncino in polvere - Sale - Pepe.

Preparazione:

Fate sciogliere il burro in un tegame, aggiungete le cipolle e i peperoni e lasciate rosolare per una decina di minuti, fino a quando le cipolle cominceranno a imbiondire.

Spezzettate i pomodori e uniteli al resto insieme a sale, pepe e peperoncino in polvere. Incoperchiate e lasciate cuocere per una ventina di minuti a fuoco moderato, mescolando ogni tanto.

Versate quindi la salsa in una pirofila e disponetevi sopra il granoturco tolto dalla scatola e ben scolato. Cospargetelo di olio e disponete le uova sgusciate, ma intatte, e cioè non battute, sulla superficie; salate, pepate ancora e passate in forno caldo (180 °C) per una decina di minuti o più, fino a che le uova saranno rapprese e cotte al punto giusto.

Servite subito nello stesso recipiente.


Note - Consigli - Varianti :


Ognuno conosce le virtù delle uova di giornata o, almeno, messe in tavola entro una settimana. Le uova conservate si possono utilizzare per gli impasti e certi tipi di pasticceria, ma debbono essere scartate se si prevede un consumo diretto, omelettes comprese.

Le uova si conservano in frigorifero: per certe preparazioni, come la maionese, è bene toglierle qualche tempo prima, riportandole alla temperatura ambiente. E quasi abolita invece, in famiglia, la conservazione sotto calce, un tempo molto diffusa.

Photo Gallery