Omelette con punte di asparagi

fotografia ricetta Omelette_con_asparagiOmelette con punte di asparagi
Tempo di preparazione (compresa la cottura base): mezz'ora. -
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 1 :

6-8 asparagi,
Due uova,
60 grammi di burro,
Due cucchiai di formaggio
parmigiano grattugiato,
Sale

Preparazione:

Dopo avere cotto gli asparagi, togliete la parte dura e ponete la parte verde e tenera in un piatto al caldo con un poco di burro fuso.

In una terrina sbattete le uova, salatele e versatele in una padella dove avrete sciolto il rimanente burro, che dovrà essere caldissimo. Rovesciate ripetutamente con una paletta i bordi della frittata verso il centro, scuotendo contemporaneamente la padella perché la frittata non si attacchi al fondo.

Quando la parte centrale sarà ancora cremosa, spolverizzatela di formaggio e disponetevi le punte degli asparagi che avrete tenuto in caldo, in modo che spuntino ai due lati.

Arrotolate rapidamente verso l'interno e fate scivolare sul piatto di servizio. È importante la rapidità di quest'ultima fase, perché l'interno dell'omelette deve sempre rimanere morbido, quasi cremoso e l'esterno non deve colorirsi troppo.

La dose indicata è per una persona e si fanno tante frittate quanti sono i commensali, perché l'omelette di asparagi non può essere tagliata in varie porzioni senza scomporsi.


Note - Consigli - Varianti :

Uova à la coque L'uovo di Colombo, per cuocere delle perfette uova à la coque è sempre quello di metterle in un pentolino e ricoprirle con acqua fredda fino a tre dita sopra la superficie.
Riscaldare a fuoco basso e appena l'acqua raggiunge il bollore estrarle e servirle.

L'asparago bianco, che germogliando interamente sotto terra (e quindi in assenza di luce) ha un sapore delicato.

L'asparago violetto, dal sapore molto fruttato, è in realtà un asparago bianco che riesce a fuoriuscire dal suo sito e, vedendo la luce,quindi a sua volta attuando la fotosintesi,acquista un colore lilla abbastanza uniforme. Ha un leggero gusto amaro.

L'asparago verde che germoglia alla luce del sole come quello violetto, ha però un sapore marcato e il suo germoglio possiede un gusto dolciastro. È il solo asparago che non ha bisogno di essere pelato.

Photo Gallery