Crocchette alle uova

Crocchette_alle_uovaCrocchette alle uova
Tempo di lavorazione e di cottura: 1 ora circa,
più il tempo necessario per lasciare raffreddare il composto

Ingredienti per 4 persone :

7 uova -
latte gr 250 -
farina bianca circa gr 100 -
formaggio gruyère gr 50 -
burro gr 50 -
pane grattugiato -
olio di semi o d'oliva -
noce moscata -
sale - pepe.

Preparazione:

Rassodate cinque uova mettendole in acqua in ebollizione, lasciandole bollire per dieci minuti, quindi tuffatele in acqua fredda.

Grattugiate il formaggio. Fate sciogliere in una piccola casseruola il burro, unite cinquanta grammi di farina e con un cucchiaio di legno incorporatela badando di non fare grumi, aggiungete il latte bollente e lasciate la salsa sul fuoco sino a che ha alzato il bollore e si è molto addensata.

Amalgamate a questo punto il formaggio, salate, pepate, unite un pizzico di noce moscata quindi, fuori dal fuoco, incorporate un tuorlo crudo. Sgusciate le uova sode e tritatele finissime, amalgamatele alla salsa, versate quindi il composto su un piatto, stendetelo e lasciatelo raffreddare.

Solo allora, con un cucchiaino prendetene una piccola porzione, arrotolatela sulla spianatoia infarinata facendo delle pallottole della grossezza di una noce, continuando così sino ad aver esaurito il composto.

Sgusciate in una piccola terrina un uovo, unite l'albume rimasto e sbattete bene con una forchetta. Immergete nell'uovo, una alla volta, le pallottole, poi passatele nel pane grattugiato.

Quando sono pronte ponete a fuoco, in un recipiente più alto che largo (se avete l'apposita padella per i fritti munita di cestello usatela), abbondantissimo olio, quando è bollente, immergetevi le crocchette e lasciatele cuocere a fuoco vivace.

Appena sono ben dorate (basta un minuto), scolatele e mettetele su un foglio di carta assorbente tenendole in caldo, vicino alla bocca del forno acceso, mentre friggete le restanti, quindi servitele subito.


Note - Consigli - Varianti :

Ricordate che queste crocchette, come del resto tutte le crocchette, devono essere servite caldissime, in caso contrario la crosticina che le riveste si ammorbidisce ed esse perdono parte del loro pregio e diventano indigeste.

Se avete un piccolo avanzo di carne o di prosciutto cotto utilizzatelo unendolo, ben tritato, al composto.
Le crocchette si possono servire come antipasto caldo, o possono far parte di un fritto misto come seconda portata, dopo un primo piuttosto sostanzioso.

Photo Gallery