Polenta base

Fotografia polenta giallaPolenta base
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 :

350 grammi di farina gialla,
Un litro e un quarto di acqua,
Sale

Preparazione:

Portate il liquido a ebollizione e versatevi lentamente, a pioggia, la farina gialla (mais), mescolando continuamente con un bastone di legno, in modo che non si formino grumi.

Continuate la cottura a fuoco medio, sempre rigirando, per almeno 40 minuti, fino ad ottenere un composto liscio eomogeneo.

Tenete a portata di mano dell'acqua in piena ebollizione: se la polenta tenderà a rassodare troppo potrete aggiungere poca acqua bollente per volta (mai tiepida o fredda).

La polenta sarà cotta quando si staccherà facilmente dalle pareti del paiolo. Rovesciatela allora sul tagliere di legno e portatela in tavola fumante.


Volendola a fette, potrete tagliare la polenta con un filo incolore, secondo l'autentica tradizione.
È ottima accompagnata con latte freddo o panna, o fitta in padella col burro, o rielaborata secondo le varie ricette.

Nel preparare la polenta potrete anche usare metà acqua e metà latte: in tal caso la polenta sarà più fluida, da servire col mestolo.


Note - Consigli - Varianti :

La farina di mais è utilizzata per preparare la polenta. In alcuni paesi come il Messico consente la preparazione delle tradizionali tortillas, considerate alla stessa stregua del pane, sebbene esso sia del tutto carente di importanti sostanze quali il calcio e di alcune vitamine.

Per fare una polenta speciale conta la qualità del mais, ma anche l'acqua e il tipo di macinatura, il clima dove avviene tutto ciò.

La farina gialla di Storo viene prodotta dal grano "Marano", coltivato senza forzature agronomiche, I chicchi delle pannocchie, dal colore particolarmente rosso, vengono macinati al mulino di Storo e la farina che si ottiene, facilmente digeribile, diventa fragrante polenta, elemento insostituibile per ogni piatto tipico trentino.

Photo Gallery