i PREGI DEL MIELE

mielePREGI DEL MIELE

Una attenta radiografia del miele rivela che è composto da: 20% di acqua (massimo 22%); dal 75 all'80% di zuccheri, di cui il 700/0 monosaccaridi, quindi immediatamente assimilabili dall'organismo senza digestione; sostanze residue (dall'i al 5%): proteine (scarse), vitamine (B1, B2, B6, PP, C, E, K), sali minerali e oligominerali (sodio, potassio, cloro, calcio, fosforo, zolfo, magnesio e in quantità minore ferro, litio, rame, manganese), acidi organici (tra cui l'acido formico), una sostanza antibiotica detta inibina. Veri tesori » si nascondono quindi nel miele le cui proprietà terapeutiche ne fanno una vera e propria panacea.


Anzitutto la ricchezza di zuccheri assicura energia, che, grazie all'immediata assimilazione, si sviluppa nei minuti successivi all'ingestione del miele.

Non per niente gli sportivi lo consumano prima, durante e dopo le competizioni. La facilità di digestione del miele, dovuto alla povertà di saccarosio, lo rende indicato per chi soffre di ulcera gastrica come dolcificante alternativo.

Sarebbe poi un'eccellente abitudine sostituire il miele allo zucchero nei cibi destinati ai bambini. Basti pensare che esso favorisce la fissazione di sali minerali come calcio e magnesio, essenziali durante la crescita. Il miele possiede poi proprietà lassative, combatte le fermentazioni, proteggendo quindi l'intestino. Se lasciato sciogliere lentamente in bocca attenuta le irritazioni della gola.

Applicato esternamente favorisce la cicatrizzazione delle ferite e delle bruciature. Usato come maschera di bellezza rende la pelle morbida e vellutata; non per niente è componente essenziale di quasi tutti i cosmetici.

Si è inoltre appurato che gli apicoltori vivono in genere più della media: si può dunque affermare che il miele è fonte di longevità, in quanto impedisce l'indebolimento dell'organismo e rallenta quindi il processo Origine: zone appenniniche


PROPRIETÀ' DEI MIELI PIU' COMUNI



MIELE D'ACACIA
E' il miele prediletto dai bambini, anche dai neonati, per la sua dolcezza. Lo si può raccomandare ai diabetici leggeri, perché ricco di fruttosio. Colore: ambrato Odore: delicato Sapore: dolcissimo
Origine: Lombardia e Piemonte (zone prealpine)

MIELE DI CASTAGNO
Indicato per le persone anemiche, affaticate e anche per chi ha cattiva circolazione del sangue. Colore: bruno scuro Odore: forte, acre Sapore: un po' amaro Consistenza: a volte vischioso
Origine: zone appenniniche

MIELE DI ABETE
E' in genere un antisettico che agi sce contro tutte le infezioni, ma soprattutto quelle delle vie respiratorie (bronchiti, tracheiti, faringiti). Colore: bruno intenso con riflessi verde cupo Odore: molto aromatico Sapore: ottimo Consistenza: liquida
Origine: Alpi e Appennino setten trionale

MIELE DI TIMO Antisettico delle vie respiratorie. urinarie e dell'intestino. Vermifugo. Colore: scuro Odore: aromatico Sapore: intenso Consistenza: densa
Origine: Sicilia

MIELE DI TRIFOGLIO
Raccomandabile agli sportivi perché molto energetico. Colore: bianco Odore: leggero Sapore: delicato Consistenza: granulazione fine
Origine: pianura Padana

MIELE D'ARANCIO
Antispasmodico e sedativo. Colore: ambrato Odore: leggero Sapore: gradevole Consistenza: densa Origine: Sicilia

MIELE DI ROSMARINO
E' il miele degli epatici. Ma è ottimo anche per l'intestino, perché combatte le fermentazioni e la conte. Colore: quasi bianco Odore: leggero Sapore: delicato Consistenza: grossa granulazione
Origine: poco prodotto in tlalia

MIELE DI CORBEZZOLO
Antiasmatico e diuretico. Colore: bianco Odore: intenso Sapore: amaro Consistenza: densa
Origine: Sardegna e Italia centra

MIELE DI LAVANDA
Battericida e antisettico. Per plicazioni esterne in caso di ghe, bruciature, punture d'ins Per malattie polmonari. E' inolanalgesico, diuretico e vermifu Colore: leggermente ambrato Odore: aromatico Sapore: delicato Consistenza: untuosa
Origine: Liguria

MIELE DI BIANCOSPINO E' il miele dei cardiaci. Raccomandabile per l'ipertensione, l'arteriosclerosi, l'insonnia, le vertigini. Colore: ambrato Odore: aromatico Sapore: delicato Consistenza: fine granulazione
Origine: importazione

MIELE DI LUPINELLA
E' soprattutto un miele da tavola per il suo sapore neutro che non altera il gusto delle bevande o dei cibi con cui si accompagna. Colore: bianco Odore: neutro Sapore: neutro Consistenza: fluida
Origine: zone appenniniche

MIELE DI ERICA
E' il miglior diuretico e il migliore antisettico urinario. Colore: rosso-bruno Odore: intenso Sapore: caratteristico Consistenza: semiliquida
Origine: macchia mediterranea

MIELE MILLEFIORI
Sono i mieli che si trovano in commercio di cui non è indicata la provenienza floreale. Possono essere di pianura (trifoglio, erba medica, lupinella) o di montagna (castagno, abete,pino, ecc.).

Photo Gallery