I pomodori

Pomodori_al_prezzemolo_in_fornoI pomodori si trovano sul mercato (non parlo delle primizie) nei mesi estivi e si dice sia agosto il mese in cui il pomodoro arriva al massimo della sua bontà.

Le varietà di pomodoro sono moltissime: di forma quasi sferica, ovale, a cuore di bue, a peretta (detti anche penne) ecc. Possono essere grossi, grossissimi o piccolini quanto quasi una ciliegia.

Sono quasi sempre di colore rosso (a maturazione) ma ve ne sono anche di colore giallo dorato tendente al rossiccio. Quando li acquistate badate sempre che siano ben sodi.

Il pomodoro, in salsa o a pezzi, entra in moltissime preparazioni culinarie e le ricette sono moltissime: risotti, pastasciutte, intingoli vari; possono anche essere farciti in moltissimi modi, si prestano per fare insalate e antipasti.

A seconda dell'uso cui sono destinati, si sceglierà la forma e la varietà. Penne per salse e per intingoli vari o da conservare, pelati, per l'inverno. Rotondi e ben sodi da farcire, sia crudi che cotti.

Rotondi e non molto maturi da fare in insalata (per quanto anche le perine non molto mature e ben sode possono essere usate per questa preparazione). Si preparano per la cottura a seconda dell'uso cui sono destinati.

Se dopo la cottura devono essere passati al setaccio, basterà togliere il picciuolo, lavarli, tagliarli a metà e togliere i semi, poi unirli a pezzi all'intingolo.

Se devono essere anche pelati, dopo averli lavati basterà tuffarli per un istante in acqua in ebollizione poi, se temete di scottarvi, immergeteli in acqua fredda, quindi pelateli: la pellicina si staccherà senza alcuna difficoltà.

Se dovete farcirli, lavateli e con un coltello affilato tagliateli orizzontalmente a metà, svuotateli dei semi e di quanto è all'interno (vi potrà servire per un intingolo), quindi sistemateli capovolti su un setaccio affinché scenda la loro acqua (so che gli igienisti inorridiranno ma non facendo questa operazione si rischierebbe di far diluire troppo la salsa o il composto usato per farcirli), quindi riempiteli.

Con i pomodori, sia maturi che acerbi, si possono anche fare ottime e insolite marmellate.
Per l'inverno si possono conservare seccandoli, cuocendoli come salse, crudi e pelati in bottiglia ecc.

Photo Gallery