Fiori di zucca o di zucchine

Fiori_di_zucca_in_padellaI fiori delle zucche e delle zucchine si cucinano allo stesso modo, quelli di zucca sono un pochino più grossi degli altri ed un pochino più pelosi.

Arrivano generalmente dagli ortolani nei mesi di maggio e giugno. Non hanno un sapore molto pronunciato, si cucinano solitamente impanati o immersi in una pastella e fritti, possono anche essere farciti in tanti modi: con parmigiano mescolato a prezzemolo tritato, con un ripieno più sostanzioso costituito da piccoli avanzi di carne o di formaggi, lasciati così semplicemente come si trovano, oppure fatti in frittata.


Fate attenzione quando li comperate che siano appena sbocciati, freschi e non già avvizziti.
Per pulirli togliete tutto il gambo stando attente a non romperli, poi aprite con delicatezza le foglie e togliete il pistillo che è all'interno sul fondo.

Accertatevi che non vi siano all'interno piccoli insetti (è facile) lavateli con delicatezza e scuoteteli per far scendere più acqua possibile, poi usateli.

Photo Gallery