IMPASTO PER CAPPELLETTI EMILIANI e SFOGLIA PER RAVIOLI

CAPPELLETTI_EMILIANIIMPASTO PER CAPPELLETTI EMILIANI

INGREDIENTI PER 8 PERSONE:

Otto etti di farina,
Otto uova,
Un cucchiaio di olio

Servirsi di un asse abbastanza larga. Versare la farina a mucchietto. Formare al centro un buco, unire le uova. Aggiungere un cucchiaio di olio, sbattere le uova con due forchette e piano piano unire la farina alle uova fino ad ottenere un buon impasto.

Lavorare a tutta forza per 30 minuti. Dividere a metà l'impasto, avvolgere una metà in un tovagliolo per mantenerlo morbido e con l'altra metà fare con il mattarello una sfoglia rotonda e sottile.

Tagliare tante strisce poi tagliare ancora tanti quadretti della misura 6 x 6. Porre in ognuno dei quadretti il ripieno in quantità di una nocciola, chiudere a triangolo e formare il cappelletto o, se si preferisce, usare uno stampino. Cuocere nel brodo.



SFOGLIA_PER_RAVIOLISFOGLIA PER RAVIOLI NATALIZI
(Di zucca, patate, erbette, verza)
Otto uova,
Otto etti di farina,
Un cucchiaio di olio Acqua calda (quanto basta)

Versare sul tavolo di lavoro 8 etti di farina. Fare un buco al centro, versare 8 uova e un cucchiaio di olio. Sbattere con una forchetta. Unire la farina alle uova e metterne finché ne richiede.

Deve risultare un impasto solido, tirare la sfoglia con il mattarello o con la macchina. Se i ravioli sono di zucca, patate, erbette, verze, mettere solo due uova per mezzo chilo di farina, il resto acqua calda. Deve risultare un impasto solido.

Per fare i ravioli: Fatta la sfoglia disporre il ripieno all'inizio della sfoglia stessa. Fare delle palline della misura di una noce. Rivoltare la sfoglia, tagliare con la rotella lungo la fila, poi uno alla volta premerli con le dita, tagliare in modo da formare tanti quadretti e così via fino alla fine della sfoglia. Se i ravioli sono di zucca, di erbette, di patate o di verza farli un po' più grossi cioè mettere più ripieno.

Se la sfoglia viene fatta a macchina fare di ogni striscia una fila di ravioli.

Photo Gallery