Preparare il Vitello Tonnato

Vitello_TonnatoVitello Tonnato. La «base» di questo piatto famoso è, in genere, il magatello di vitello, un taglio lungo e sottile che, intero, pesa circa un chilo e mezzo.

La carne va semplicemente lessata, mettendola «rigorosamente» in acqua bollente (come già spiegato per il bollito di manzo), prima aromatizzata con verdure e mazzetta guarnito. Volendo, si può anche aggiungere un osso, sempre di vitello.

Ultimata la cottura, si lascia raffreddare la carne, privandola delle parti grasse, poi si affetta abbastanza finemente (preferibilmente con I' affettatrice) e si copre con la salsa al tonno. Altri tagli da usare per questa preparazione sono il fusello e il pesce.


Preparazione :

1 - Portate a ebollizione in una pentola 5 litri di acqua con una cipolla, una costola di sedano, una carota, un mazzetto guarnito; dopo 20 minuti di lento bollore immergetevi la carne (750 g per 4 persone) e fatela cuocere per circa un'ora e 15 minuti, schiumando ripetutamente le impurità che affiorano in superficie.

2 - Mentre la carne si sta raffreddando, preparate la salsa, anche con un frullatore. Mettete nel contenitore un uovo intero e 2 tuorli, 170 g di tonno sott'olio, 2 filetti di acciuga, un cucchiaio di capperi, uno di succo di limone e qualche cucchiaio di olio. Frullate aggiungendo a filo altro olio (circa un bicchiere in tutto).

3 - Con un coltello ben affilato riducete a fettine sottili la carne e adagiatele su un piatto da portata; distribuitevi sopra la salsa e decorate con capperi e rondelle di cetriolini. Dovendo lasciare la preparazione in attesa copritela, altrimenti la salsa tende a scurirsi.

Photo Gallery